Lugo, razzia di rame in un impianto fotovoltaico. Danni per circa 50mila euro

Lugo, razzia di rame in un impianto fotovoltaico. Danni per circa 50mila euro

Lugo, razzia di rame in un impianto fotovoltaico. Danni per circa 50mila euro

LUGO - Rubati cavi di rame per 50mila euro. I malviventi hanno colpito martedì notte l'impianto fotovoltaico in fase di ultimazione di via Gaggio, nelle campagne di Barbiano. La ditta costruttrice, che tra pochi giorni avrebbe effettuato la consegna ai proprietari, ha presentato denuncia ai Carabinieri della stazione di Cotignola, che hanno dato il via alle indagini del caso. Il giorno precedente al furto i residenti hanno notato la presenza di un furgone bianco con tre nomadi.

 

La notizia è stata riportata dall'edizione ravennate de "Il Resto del Carlino". I banditi, favoriti dal buio delle tenebre, hanno agito con estrema sicurezza. Presumibilmente si tratta di un colpo pianificato, con appostamenti che hanno permesso di individuare i pozzetti contenti il rame. Ci sono volute alcune ore per sfilare i collegamenti dai pannelli fotovoltaici. Durante le operazioni i ladri hanno sgranocchiato anche qualche biscotto, lasciando sul terreno le scatole.

 

Al termine hanno ricoperto i pozzetti e tentato di ripristinare la recinzione da cui erano entrate. Non è escluso che l'intenzione dei banditi fosse quella di ritornare per completare il lavoro. I danni sono ingenti. Oltre alla sparizione del rame bisognerà fare i conti con la risistemazione di tutti i collegamenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -