Lugo, "Rombi di Passione": tutti pronti per lo sprint finale

Lugo, "Rombi di Passione": tutti pronti per lo sprint finale

LUGO - Trascorso il primo fine settimana di iniziative motoristiche che ha visto protagonisti a Lugo le moto storiche del Circuito Francesco Baracca, i professionisti del Trial e gli scatenati delle pit bike e minimotard, Rombi di Passione si prepara a dare il meglio con un week-end ricco di appuntamenti.

 

L'attenzione del pubblico sarà attratta senza dubbio all'interno del Pavaglione dove, sabato e domenica si tornerà indietro con gli anni fino a rievocare un accampamento militare americano della seconda guerra mondiale.

 

Novità assoluta dell'edizione 2010, questa rievocazione storica si lega alla tematica motoristica di Rombi di Passione per l'eccezionalità dei veicoli che ospita. Si tratta di veicoli originali americani, tra cui Jeep Willy, OPW Ford, Dodge, Cime tutti rispolverati e rimessi a lucido per l'occasione e a condurli saranno personaggi dell'epoca.

 

Circa una trentina di figuranti, con le loro divise ufficiali andranno ad animare rispettivamente: una tenda-infermeria, con personale con le crocerossine, un quartier generale con posto di controllo, una tenda da campo e 4 di fanteria, un deposito di munizioni mimetizzato, due cannoni e uno spettacolare carro armato "caccia carri" modello M18 Hellcat. La particolarità di quest'ultimo sta nel fatto che ha combattuto nell'inverno del 1944 in alcune località bolognesi ed ha fatto tutta la campagna d'Italia. Si tratta quindi di un veicolo estremamente raro ed è equipaggiato con un cannone da 76 mm.

 

Un autentico salto nel passato che rievocherà forti emozioni ai più grandi ed entusiasmerà i più piccoli.

 

Sempre all'interno del Pavaglione, un'altra rappresentazione storica: quella che festeggia i 100 anni dell'Alfa Romeo. Le logge ospiteranno un'esposizione di Alfa Romeo che hanno lasciato un segno indelebile nella tradizione automobilistica di questo secolo.

A rompere l'atmosfera idilliaca della mostra, in perfetto stile Rombi, saranno invece i tuoni del Tractor Pulling e del Dragster di Ferretti.

 

A seguire, nel pomeriggio di sabato 2 ottobre, la truppa degli scalmanati Smanettoni della Swot Gang inizierà a dare di gas in Piazza Trisi e Cavour, con una serie di spettacoli di stunt riding che coinvolgerà il pubblico a partire dalle 15.30 fino alle 18.30 per poi riprendere le acrobazie domenica mattina alle 11 e ripetere gli show anche nel pomeriggio, alle 15.30 e alle 17.30.

 

Sabato 2, in Piazza Garibaldi, invece, saranno i bambini ad essere in pista. Ritorna a grande richiesta "Baby Rombi" ovvero diversi circuiti allestiti ad hoc per fare girare i bimbi in completa sicurezza su ogni tipo di veicolo: da quelli elettrici per i più piccini, alle mini moto, ai mini quad, ai mini kart e fino alla scuola di kart.

Vista la grande passione dei bambini per questo sport, da quest'anno Rombi di Passione offre la possibilità ai bambini che vogliono imparare a guidare i go-kart di seguire delle lezioni su circuito a loro riservato.

In Largo Repubblica infatti ci sarà la Scuola di Kart con istruttori che farà girare i "futuri piloti" nei kart delfino, il tutto in completa sicurezza.

 

La giornata di sabato terminerà al PalaRombi, dove si svolgerà la cena di benvenuto dei vip di Rock No War e il concerto della band Kaos Attivo.

La cena è aperta al pubblico ma essendo a menù fisso è su prenotazione, il costo è di 30 euro e il ricavato sarà, come sempre, devoluto in beneficenza.

 

Domenica 3 ottobre invece i riflettori saranno puntati sul Memorial Alfredo Melandri. Un appuntamento ormai storico, giunto alla 13° edizione e un'occasione per piloti e amici per ricordare il pilota lughese Alfredo Melandri, scomparso al Mugello.

 

Nel pomeriggio di domenica, ci sarà anche la consegna del Premio Alfredo Melandri a Kristian Ghedina.

Il Premio Alfredo Melandri, alla sua seconda edizione, è un riconoscimento che Rombi di Passione e la famiglia Melandri vuole assegnare ogni anno ad uno sportivo che si sia contraddistinto non solo per i suoi successi agonistici ma anche per il suo impegno nel sociale. L'anno scorso il Premio fu consegnato al grande Alex Zanardi.

 

Molti saranno i vip dello sport e dello spettacolo che si sfideranno sui kart domenica pomeriggio, ma ci saranno anche dei piloti speciali, in divisa e in uniforme: in una manche speciale le Forze dell'Ordine daranno del filo da torcere a Don Leo e al Sindaco Raffaele Cortesi. Chissà chi la spunterà?!

 

Ricordiamo infine che all'interno del PalaRombi sarà in funzione a pranzo e a cena lo stand gastronomico, con uno staff d'eccezione e un menù da leccarsi i baffi. Ci sarà anche la Pesca di beneficenza che anche quest'anno mette in palio come primo premio un volo al MotoGP del Mugello offerto da Aercopter.

Tutti gli spettacoli di Rombi di Passione sono gratuiti e il ricavato del PalaRombi e delle offerte è devoluto in beneficenza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -