Lugo, sorpresi mentre rubano batterie da un'officina. Tre romeni in manette

Lugo, sorpresi mentre rubano batterie da un'officina. Tre romeni in manette

Lugo, sorpresi mentre rubano batterie da un'officina. Tre romeni in manette

LUGO - Tre giovani romeni di 22, 23 e 39 anni sono stati arrestati ed un altro, di 17, denunciato a piede libero, con l'accusa di furto aggravato a Lugo. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia li hanno sorpresi giovedì sera mentre stavano portando via da un'officina ubicata nella zona industriale quattro batterie di grandi dimensioni. Per entrare nell'area privata avevano divelto la rete di delimitazione da un'altra proprietà.

 

I militari, prontamente allertati dalla centrale operativa che aveva ricevuto una segnalazione di "strani movimenti", sono giunti sul posto, bloccando i malviventi. Gli stessi dopo le formalità di rito sono stati ristretti nelle camere di sicurezza del comando a disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Ravenna per il processo per direttissima nonché della Procura presso il Tribunale per i minorenni di Bologna.

 

Il materiale oggetto del furto è stato recuperato e restituito ai proprietari mentre sono in corso indagini su ulteriore materiale, di probabile provenienza illecita, trovato in possesso dei quattro e sottoposto a sequestro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -