LUGO - Venerdì convegno storico sulla figura di Aurelio Baruzzi

LUGO - Venerdì convegno storico sulla figura di Aurelio Baruzzi

LUGO - Venerdì 1 dicembre, alle ore 15,30, al Teatro Rossini di Lugo, si tiene un convegno dedicato al lughese Aurelio Baruzzi, medaglia d’oro al valor militare, conferitagli a Gorizia il giorno 8 agosto 1916 per aver “con un colpo di mano sbloccato l’ultimo ridotto austriaco, catturato 200 soldati nemici ed issato la prima bandiera italiana nella Gorizia liberata”. Dopo il saluto del Sindaco di Lugo Raffaele Cortesi, del Presidente UNUCI di Lugo Renzo Preda e del Prefetto Vicario Raffaele Sirico, alle ore 16 è previsto l’intervento di Massimo Baioni (La Romagna nella “grande guerra” tra storia e memoria), successivamente quello di Nicola Persegati (Aurelio Baruzzi, dalla pianura di Lugo alle quote del Calvario del Podgora e della palude di Vertojba). A seguire la proiezione di un film documentario con un’intervista ad Aurelio Baruzzi e, infine, l’intervento conclusivo, in rappresentanza delle Forze Armate, del Generale di Divisione Francesco Tarricone, Comandante dell’Accademia Militare di Modena. Aurelio Baruzzi, nato a Lugo nel 1897, deceduto a Roma nel 1985, si arruolò volontario nel febbraio del 1915, ottenendo la prima medaglia di bronzo nel mese di dicembre; modesta la famiglia a cui apparteneva se paragonata a quella di Francesco Baracca. Baruzzi, infatti, era figlio di un artigiano. La diversità delle origini e dell’educazione ricevuta, non incrinarono minimamente i rapporti tra Aurelio Baruzzi e Francesco Baracca, tanto è vero che tra loro nacque un rapporto di stima e di amicizia reciproca durante il primo conflitto mondiale.


“La città di Lugo annovera tra i propri concittadini illustri ben sei Medaglie D’Oro al Valor Militare- ha sottolineato il primo cittadino Raffaele Cortesi- e questo per noi è fonte di vanto e di grande orgoglio; per questo motivo cerchiamo di mantenere vivo nella cittadinanza il ricordo di questi eroi e di quei forti valori ideali che spesso hanno rappresentato. Ed è proprio in questo contesto e per queste forti motivazioni che è nostra intenzione, a 90 anni dalla liberazione della città di Gorizia, ricordare con un convegno di rievocazione storica, la figura del Generale di Brigata Aurelio Baruzzi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la locale sezione U.N.U.C.I., che ha sempre annoverato tra i propri e più fedeli iscritti il Generale Aurelio Baruzzi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -