Maciano di Pennabilli: parte colpo accidentale, uccide il compagno

Maciano di Pennabilli: parte colpo accidentale, uccide il compagno

Maciano di Pennabilli: parte colpo accidentale, uccide il compagno

RIMINI - Battuta di caccia al cinghiale finita in tragedia, giovedì, intorno alle 13, a Maciano di Pennabilli. Biagio Pacini, 49 anni, è stato colpito da un proiettile alla gola, morendo sul colpo, pare dal compagno di caccia Mauro Giannini, anche lui di Maciano, 40 anni, che sarà indagato per omicidio colposo. Il giudice ha disposto l'autopsia sul corpo, all'ospedale di Novafeltria, per chiarire la dinamica dell'incidente, ancora piuttosto oscura.

 

I carabinieri della Compagnia di Novafeltria stanno lavorando: la dichiarazione rilasciata da Giannini agli agenti di Pennabilli è molto confusa, avrebbe visto qualcosa muoversi, a 30-40 metri, e avrebbe sparato con il suo fucile calibro 12. Ma altre stranezze calano un alone di giallo su questa tragica morte di un agricoltore che lascia moglie e due figli: la caccia al cinghiale il giovedì è vietata ed inoltre nella norma si pratica in squadra.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -