Madre e figlia scomparse in Versilia, due arresti

Madre e figlia scomparse in Versilia, due arresti

Madre e figlia scomparse in Versilia, due arresti

VIAREGGIO - Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Maddalena Semeraro, 80 anni, e della figlia Claudia Carmazzi, 59 anni, avvenuta lo scorso agosto a Torre del Lago, frazione di Viareggio (Lucca). Con l'accusa di sequestro di persona, maltrattamenti e distruzione di cadavere in concorso i Carabinieri hanno arrestato Massimo Remorini, 54 anni, l'amico di famiglia che seguiva gli interessi delle due, e la badante delle due donne, di 51 anni.

 

Remorini dovrà anche rispondere dell'accusa di circonvenzione d' incapace e appropriazione indebita.Con l'accusa di favoreggiamento per gli stessi reati è stato denunciato a piede libero anche F.T., 57 anni, amico del Remorini. Anche un avvocato viareggino di 66 anni, accusato di circonvenzione di incapace e appropriazione indebita in seguito alla compravendita di alcuni immobili e terreni di proprietà delle due donne scomparse, è stato indagato a piede libero.

 

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Remorini aveva venduto all'avvocato due case di proprietà della Semeraro, a quanto pare al di sotto dei prezzi di mercato. Tuttavia non si è mai saputo che fine avessero fatto i soldi della vendita, che sarebbero dovuti andare al figlio ventiduenne della Carmazzi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -