Mafia, assolto l'ex ministro Dc Calogero Mannino

Mafia, assolto l'ex ministro Dc Calogero Mannino

Mafia, assolto l'ex ministro Dc Calogero Mannino

La Corte d'Appello di Parlemo ha assolto l'ex ministro, Calogero Mannino, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Il pg aveva chiesto la condanna a 8 anni. Una notizia accolta, ovviamente, con grande soddisfazione dall'ex ministro democristiano, oggi senatore dell'Udc.

 

"Sono stordito..." ha commentato a caldo dopo aver e appreso nella sua abitazione palermitana dell'assoluzione dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Ad annunciare a Mannino la sentenza emessa dalla Corte d'Appello dopo 4 ore di camera di consiglio e' stato il figlio Toto a telefono. "Finalmente, dopo 16 anni, dopo 16 lunghi anni, provo in senso di liberazione -ha detto Mannino all'ADNKRONOS- 16 anni sono davvero troppi. Era un processo che non andava celebrato".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finalmente c'è stata giustizia. "Finalmente c'e' stata giustizia". Lo ha detto l'avvocato Salvo Riela, uno dei legali dell'ex ministro Calogero Mannino, assolto in Appello dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Riela difendeva Mannino con l'avvocato Grazia Volo. "Questa sentenza -ha detto la Volo- restituisce onore alla sentenza del Tribunale". In primo grado, nel luglio 2001, Mannino venne assolto, in secondo grado venne invece condannato a 5 anni e 4 mesi e la Cassazione annullo' con rinvio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -