Mafia, chiesti 11 anni di carcere per Marcello Dell'Utri

Mafia, chiesti 11 anni di carcere per Marcello Dell'Utri

Mafia, chiesti 11 anni di carcere per Marcello Dell'Utri

PALERMO - Il procuratore generale della Corte d'Appello di Palermo Antonino Gatto ha chiesto undici anni di reclusione per il senatore del Pdl Marcello Dell'Utri, imputato di concorso esterno in associazione mafiosa. "Il procuratore generale può dire quello che vuole: non posso neanche ascoltare quello che dice e ho preferito andare a prendermi lo "sfincione" (una pizza tipica di Palermo, ndr) a Porta Carbone", ha commentato ironicamente Dell'Utri.

 

"Qui non c'è fumus persecutionis, qui c'è una vampa, un incendio", ha aggiunto. "Il personaggio di cui parla il procuratore generale io non lo conosco, non esiste. Da 15 anni stanno processando una persona che non esiste", ha aggiunto Dell'Utri. In primo grado Dell'Utri è stato condannato a 9 anni. Il senatore era presente in aula al momento della richiesta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -