Mafia, ''ridurre la pena a Cuffaro''

Mafia, ''ridurre la pena a Cuffaro''

ROMA - Il sostituto procuratore generale Giovanni Galati ha chiesto una riduzione di pena dell'ex governatore della Sicilia Salvatore Cuffaro, condannato in appello a 7 anni di reclusione per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra e rivelazione di segreto istruttorio emessa nell'ambito del processo "talpe alla Dda".

 

In particolare, il pg ha sostenuto che devono essere escluse le aggravanti che avevano fatto lievitare la pena di Cuffaro dagli iniziali cinque anni a sette. Se dunque la suprema Corte accoglierà le richieste della pubblica accusa, la Corte d'Appello di Palermo dovrà rideterminare notevolmente al ribasso la pena nei confronti del senatore Cuffaro

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -