Maiolo e San Leo, dall'Unione Europea 60mila euro per due diversi interventi

Maiolo e San Leo, dall'Unione Europea 60mila euro per due diversi interventi

Maiolo e San Leo, dall'Unione Europea 60mila euro per due diversi interventi

Nella giornata di martedì 14 settembre il Presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali e l'Assessore Mario Galasso, insieme ai delegati della IV commissione consiliare, si sono recati in visita al Comune di San Leo e al Comune di Maiolo, per verificare la realizzazione dei progetti finanziati con due contributi dell'Unione Europea, all'interno del progetto TESCOS - il territorio come opportunità di sviluppo della cooperazione sociale. Si tratta di interventi e fondi destinati specificatamente alle aree a vocazione ambientale, per un importo complessivo di 60 mila euro.

Il Comune di San Leo, grazie ai contributi ottenuti, ha realizzato un percorso che collega, tramite un sentiero, i parcheggi al centro storico, consentendone l'avvicinamento in sicurezza a tutte le tipologie di fruitori (turisti, adulti, bambini).

Il Comune di Maiolo ha realizzato invece due interventi; il primo riguarda il recupero del vecchio fontanile con lavatoio, presso la località di Poggio, la pulizia e sistemazione della vasca fungente da vecchio abbeveratoio in pietra naturale, la realizzazione di condotte di adduzione e scarico acqua proveniente dal pubblico acquedotto, lo sfoltimento e la potatura delle piante poste nelle immediate vicinanze, la sistemazione dell'area limitrofa mediante creazione di idonea pavimentazione in lastricato di pietra, nonché la posa di tavolo con panche per picnic.

Il secondo, in località Capoluogo, riguarda la creazione di un'area attrezzata con giochi e spazi picnic e la sistemazione del verde limitrofo alla piazza principale del paese ed antistante la sede Municipale, nonché nei pressi della scuola materna ed elementare.

I contributi comunitari hanno coperto il 70% delle spese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -