Maltempo, acqua alta a Venezia. Slavine nel Bergamasco e Bresciano

Maltempo, acqua alta a Venezia. Slavine nel Bergamasco e Bresciano

Maltempo, acqua alta a Venezia. Slavine nel Bergamasco e Bresciano

Il maltempo continua a imperversare su buona parte dello Stivali. E la situazione non è destinata a migliorare. Il Dipartimento per la Protezione civile ha emesso un nuovo allerta meteo per piogge intense nelle prossime ore la Campania e successivamente le altre regioni meridionali, in particolare quelle tirreniche e la Sicilia.A Vicenza è scattato il preallarme per possibile rischio idrico ed è costantemente monitorato il Bacchiglione, il fiume sonando nell'alluvione di inizio novembre.

 

Ed è allerta meteo a Venezia dove domenica l'acqua alta ha raggiunto i 103 cm sullo zero mareografico e dove è prevista una massima di 125 cm. Il Centro Maree mette in guardia per il rischio di eventi di marea molto sostenuta fino a martedì sera. In provincia di Viterbo il fiume Paglia è esondato all'altezza del ponte di Acquapendente, invadendo i campi circostanti. La strada provinciale Onanese è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia per una frana.

 

In Toscana sono sette le famiglie evacuate in via precauzionale dalle loro case ad Albiano Magra, nel comune di Aulla, in provincia di Massa Carrara, per le infiltrazioni di acqua che hanno fatto crollare un muro di contenimento, mentre una frana ha messo in pericolo cinque edifici. In tutto sono una ventina le persone sfollate.

 

Domenica ci sono state anche due slavine, una in Alta Valle Seriana (dove si è temuto per un escursionista di 43 anni) e l'altra al Passo del Tonale (Brescia). Tre persone, due volontari e uno sciatore, sono rimaste ferite in modo non grave.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -