Maltempo, emergenza in Sicilia

Maltempo, emergenza in Sicilia

Foto di repertorio-166

PALERMO - Imperversa il maltempo al sud Italia. La perturbazione originaria dalla Scandinavia che scavato un minimo depressionario sulla penisola Iberica continua a convogliare correnti dai quadranti meridionali umide e fortemente instabili in particolar modo sulla Sicilia. E' il settore occidentale dell'isola quello più colpito dalla perturbazione. Abbondanti precipitazioni hanno interessato le province di Palermo, Trapani e Agrigento.

 

Madre e figlio sono rimasti feriti da un fulmine che ha colpito la loro casa a San Giuseppe Jato (Pa). Ritardi e dirottamenti di voli negli aeroporti di Palermo e Trapani. Disagi anche alla ferroviaria, con la tratta Palermo-Punta Raisi sospesa temporaneamente per allagamento dei binari. Non va meglio sul'autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo nella zona di Gallitello.

 

Forti piogge e alberi abbattuti sono stati segnalati anche a Marsala e ad Alcamo. Per motivi precauzionali è stato disposto che i bambini resteranno in classe fino a quando non sarà superata la fase di emergenza. A Seccagrande di Ribera, in provincia di Agrigento, il forte vento ha danneggiato l'impianto di illuminazione del lungomare.

 

Nella frazione di Borgo Bonsignore una famiglia è rimasta isolata e sono intervenuti i vigili del fuoco per portarla al sicuro. Le abbondanti precipitazioni hanno fatto esondare il fiumee Platani, allagando diversi terreni agricoli. In tutta la provincia si registrano interruzioni della viabilità per allagamenti e fango. In ginocchio il settore agricolo di tutta l'isola.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -