Maltempo, frana a Massa. Tragico il bilancio: 3 morti

Maltempo, frana a Massa. Tragico il bilancio: 3 morti

Maltempo, frana a Massa. Tragico il bilancio: 3 morti

MASSA CARRARA - Piogge torrenziali, fiumi in piena e frane. La forte ondata di maltempo, che sta colpendo tutt'Italia, ha messo in ginocchio in particolar modo la provincia di Massa Carrara, dove hanno perso la vita tre persone. Un'abitazione è stata travolta da una colata di fango nel cuore domenica sera intorno alle 23 a Lavacchio sulle colline del Candia nel comune di Massa. Tragico il bilancio. Hanno perso la vita Nera Ricci, 39 anni, e il figlioletto Mattia Guadagnucci, di 2.

 

Salvo per miracolo Antonio Guadagnucci, 48 anni, marito e padre delle vittime. Si trovava in un'altra stanza e il fango lo ha spinto fuori dalla casa. Scampata alla sciagura anche la primogenita Michela, 15 anni, perché aveva deciso di festeggiare la notte di Halloween da alcuni amici a Massa. La frana è arrivata dalla  montagna, in parte si è fermata sulla strada, ma il restante (acqua e fango, terra e sassi) è finito sul tetto della casa.

 

Travolto dal fango anche Aldo Manfredi, di 48 anni. Era uscito di casa con il padre a Mirteto, sul monte Candia, per controllare che le barriere, che avevano posizionato nel punto in cui la collina era già franata in passato, tenessero. Il cadavere dell'uomo è stato estratto dai detriti lunedì pomeriggio, mentre il padre si è salvato proprio perché coperto da una di quelle barriere. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -