Maltempo in arrivo, nel week-end rischio neve in Romagna

Maltempo in arrivo, nel week-end rischio neve in Romagna

Ore di attesa per l’arrivo di aria fredda di origini polari. Secondo i modelli meteorologici europei quello alle porte sarà un weekend da “lupi” e all’insegna di gelidi venti settentrionali, accompagnati da nevicate anche lungo la costa. La Prefettura di Forlì – Cesena ha disposto lo “stato di attivazione” delle misure antineve. Sabato saranno possibili deboli nevicate, più insistenti sui rilievi e sul riminese, mentre da domenica i fiocchi saranno più consistenti.


Si tratta di un’irruzione d’aria fredda piuttosto importante che arriva dall’est europeo. La discesa dei gelidi venti siberiani sarà favorita da un promontorio di alta pressione che dall’Atlantico si estende sino alla Penisola Scandinava. Tale configurazione consentirà ad una vasta struttura depressionaria di trasfersi dai Balcani sino alla Ionio.


Sulla Romagna è atteso un peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalla seconda parte di venerdì. In serata saranno possibili deboli precipitazioni, che potranno assumere carattere nevoso al di sopra dei 500 – 600 metri di quota in graduale ascesa. Le temperature, complice i venti moderati da est-nord est (con rinforzi sulla costa), diminuiranno sensibilmente, con le minime attese attorno allo zero.


Sabato mattina il cielo si presenterà da irregolarmente nuvoloso a molto nuvoloso, con la possibilità di deboli precipitazioni a carattere sparso che potranno assumere carattere nevoso anche lungo la pianura forlivese, cesenate, ravennate e riminese. I fenomeni saranno più intensi sul settore sud – orientale della regione e sui rilievi. La colonnina di mercurio, in ulteriore lieve calo, non andrà oltre i 3°C.


Cielo molto nuvoloso o coperto per la giornata di domenica con precipitazioni a carattere nevoso che dalla Romagna gradualmente si estenderanno verso l’Emilia. I fenomeni, inizialmente deboli, potranno essere moderati a partire dalla seconda parte della giornata, con accumuli di diversi centimetri al suolo. Il tutto favorito dallo spostamento del minimo depressionario verso l’alto Tirreno. Previste nevicate anche per la giornata di lunedì. Lungo le coste, tuttavia, potranno esser miste a pioggia.


Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -