Maltempo killer in Italia: due morti

Maltempo killer in Italia: due morti

Maltempo killer in Italia: due morti

ROMA - L'Italia nella morsa di una violenta ondata di maltempo. Due i morti. A Roma, nella zona periferica del Tuscolano, un ragazzino di 13 anni ha perso la vita dopo essere stato colpito da un pioppo di 12 metri caduto a causa del forte vento. A Iglesias (Sardegna) un pensionato di 88 anni, intimorito dalle forti piogge, è salito sul tetto della sua abitazione per impermeabilizzarlo ma è caduto, morendo. Disagi si sono avuti anche in Lombardia, Trentino e Liguria.

 

La pioggia torrenziale ha paralizzato la capitale. Alberi divelti, incidenti stradali, allagamenti e numerose persone bloccate all'interno delle auto. Sono state più di 500 chiamate le chiamate giunte al comando provinciale dei Vigili del fuoco. Allegamenti ed esondazioni non hanno risparmiato neppure la Lombardia (in particolare la provincia di Brescia, Bergamo e Sondrio) e la Liguria (nelle colline di Sestri una decina di abitazioni sono rimaste isolate).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Val d'Aosta gli abitanti di un villaggio in frazione Vignettes di Valpellina sono stati evacuati a causa di alcuni massi rotolati a valle. Tour de force in Trenitno per i Vigili del Fuoco impegnati in numerosi allagamenti. Ed ora è allarme per i fiumi del Nord, che hanno già raggiunto il livello di guardia. Il Dipartimento della Protezione civile sta tenendo sotto stretta osservazione l'evolversi della situazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -