Maltempo, la neve non dà tregua sull'Emilia Romagna

Maltempo, la neve non dà tregua sull'Emilia Romagna

Maltempo, la neve non dà tregua sull'Emilia Romagna

BOLOGNA - Continua a cadere copiosamente la neve su buona parte dell'Emilia Romagna. I fiocchi bianchi hanno risparmiato solo la fascia costiera, alle prese con una violenta mareggiata che sta interessando i litorali da Lido di Savio (Ravenna) a Riccione, dove si sono registrati cedimenti delle dune a protezione con conseguenti localizzate ingressioni marine. Al momento si registrano problemi sulla viabilità interna, in particolare sul tratto appenninico dell'E45.

 

Sulle autostrade, neve tra l'inizio dell'A1 Milano-Napoli e Rioveggio, sull'A13 tra Bivio A13/A14 Bologna-Taranto e Bivio A13/A4 Torino-Trieste e sull'A14 tra Bivio A14/A1 Milano-Napoli e Cesena e tra Bivio Diramazione Ravenna/A14 BO-TA e Nodo Diramaz.Ravenna/SS16 Adriatica. Sull'A1 code tra Bivio A1/A14 Bologna-Taranto e Bivio A1/Racc. A14 BO Casalecchio per controllo catene. In A15 è stato istituito il  divieto di transito per i mezzi  pesanti e l'obbligo di catene a bordo per tutti i veicoli. Problemi a macchia di leopardo per la mancanza di energia elettrica. Alberi ko un po' ovunque.

 

Ritardi sugli orari dei treni. Tutti gli aeroporti regionali, ad esclusione dell'Infermi di Rimini, sono stati chiusi in mattinata. L'eccezionale nevicata, annunciata dagli esperti meteo, ha interessato non solo sulle colline e rilievi, ma anche in città. A Parma il manto bianco ha superato i 40 centimetri. A Bologna lo spessore ha sfiorato i 30 centimetri. Le strade 'minori' sono rimaste bloccate in mattinata, mentre ovunque si vedono alberi o grossi rami caduti sotto il peso della neve.

 

L'aeroporto di Bologna è stato chiuso dalle 4.50 e riaperto solo nel primo pomeriggio. Sono in corso tutte le attività di sgombero dalla neve delle infrastrutture di volo e le operazioni di sghiacciamento degli aeromobili. Al lavoro una squadra di 110 mezzi e di circa 150 uomini. Per far fronte alla nevicata, il commissario Anna Maria Cancellieri ha provveduto alla sospensione del blocco del traffico del giovedì previsto per l'11 marzo. Le previsioni indicano un'attenuazione dei fenomeni da mercoledì pomeriggio su tutta la regione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -