Maltempo, torna l'allerta neve in Romagna

Maltempo, torna l'allerta neve in Romagna

Maltempo, torna l'allerta neve in Romagna

RAVENNA - Torna l'allerta neve in Romagna. Il servizio antineve e la protezione civile del territorio romagnolo sono infatti allertati per le previste nevicate che potrebbero verificarsi già da stasera sul ravennate e sul forlivese. A Ravenna il piano prevede l'attivazione in caso di necessità di 105 mezzi, fra spazzaneve, bobcat e spargisale.  Particolare attenzione verrà dedicata ai cavalcavia e ai sottopassi per limitare i disagi alla circolazione stradale.

 

Si ricorda che del servizio "Ghiaccio e neve" è affidato alla  società Sistema 2 di cui il Comune coordina le operazioni.

 

"Anche in questa circostanza - dichiara il sindaco Fabrizio Matteucci - rinnovo l'appello affinché ognuno di noi rispetti alcune semplici regole: 1) spostarsi solo se indispensabile; 2) usare l'auto solo se munita di pneumatici adeguati o di catene; 3) non usare moto e biciclette, 4) girare a piedi solo con calzature adeguate, 5) non parcheggiare per strada per non ostacolare il lavoro dei mezzi antineve; 6) non parcheggiare sotto gli alberi; 7) pulire i marciadiedi di fronte alla propria abitazione".

 

"Seguendo queste sette regole, insieme con gli interventi predisposti dal Comune:  pulizia strade e spargimento di sale,  potremo in parte limitare i disagi.  Rammento a tutti - sottolinea Matteucci - che un evento meteorologico prevedibile non si può evitare perché previsto. Prevedibile è un termine che fa solo rima con evitabile. Il Comune spargerà il sale per le strade; ne abbiamo sempre avuto scorte e ne abbiamo in abbondanza per affrontare eventuali altre emergenze. Le buche che si stanno formando nelle strade dimostrano quanto ne abbiamo usato per la gelata di qualche giorno fa.  Ma ognuno di noi usi il sale che ha in zucca. Usiamo prudenza e buon senso. Spero che in questa occasione anche l'opposizione abbia un po' di sale in zucca e rinunci al solito teatrino che prevede il solito copione: "Nevica? Matteucci ladro". Speriamo. Per non dover sopportare, oltre al freddo, anche la solita pioggia acida di sciocchezze della politica che sa solo offendere e calpestare il buon senso".    

 

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di rondone
    rondone

    Speriamo che a Ravenna abbiano imparato la lezione e non lascino tutta la città bloccata. Mi è giunta voce che il comune si è venduto tutti i mezzi necessari per ovviare agli inconvenienti neve e ghiaccio e che è andato in "prestito" da Forlì: è vero? Lo so anche io che prima di agosto la neve si disfa, ma è possibile che una città si blocchi in quel modo? mi chiedo. come fanno in Norvegia? per mesi chiusi in casa?

  • Avatar anonimo di lolle
    lolle

    Per quanto riguarda la provincia di Forli' e in previsione della nevicata,si e' provveduto a comprare una buona scorta di sale per evitare che si ripeta cio' che e' accaduto nei giorni scorsi?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -