Maltempo verso la fine, la piena del Po verso l'Emilia

Maltempo verso la fine, la piena del Po verso l'Emilia

Maltempo verso la fine, la piena del Po verso l'Emilia

Buone notizie per il ponte del Primo Maggio. L'espansione dell'anticiclone delle Azzorre favorirà da giovedì un significativo miglioramento delle condizioni meteo, con temperature in graduale rialzo. Ma resta l'espansione per la piena del Po, attesa mercoledì pomeriggio sul piacentino, con una portata stimata sui 7 mila metri cubi al secondo. La Protezione Civile, in accordo con il centro meteorologico Arpa-Sim dell'Emilia Romagna, ha emesso una fase di attenzione per le aree golenali delle province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia.

 

Intanto è rientrato l'allarme ad Alessandria per il timore dell'esondazione del Tanaro. Le seimila persone evacuate in misura precauzionale dall'amministrazione sono potute rientrare nella loro abitazione. Nel frattempo si continua a scavare a Broni, in provincia di Pavia, tra le macerie di un'abitazione adiacente alla sua casa lunedì notte dove è rimasto travolto il 70enne Giuseppe Pessina. La zona è stata evacuata ed è transennata. Situazione ancora critica al centro-sud. Il vento forte ha causato l'interruzione dei collegamenti in Sicilia con le isole minori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -