Maltrattamenti al nido di Conselice, le due indagate giovedì davanti al gip

Maltrattamenti al nido di Conselice, le due indagate giovedì davanti al gip

Maltrattamenti al nido di Conselice, le due indagate giovedì davanti al gip

RAVENNA - Erano solo 21 su 52 i bimbi portati al nido di Conselice, finita al centro di un'indagine per presunti maltrattamenti aggravati ai bimbi da parte di una coordinatrice di 48 anni e un'educatrice di 41, agli arresti domiciliari da venerdì. Le donne, difese rispettivamente dall' avvocato Andrea Visani e dall'avvocato Katia Delle Tasse, compariranno giovedì mattina per un interrogatorio davanti al gip del tribunale di Ravenna Anna Mori.

 

Le indagate erano alle dipendenze della cooperativa sociale 'Zerocento', rappresentata dall'avvocato Lorenzo Valgimigli. La cooperativa, quando è stato aperto il fascicolo d'inchiesta, all'inizio di novembre, le aveva sospese in via cautelativa. Il licenziamento era stato disposto il 22 dicembre.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -