Manifesti della Regione, Bartolini (PdL): "Campagna elettorale di Errani a spese dei cittadini"

Manifesti della Regione, Bartolini (PdL): "Campagna elettorale di Errani a spese dei cittadini"

FORLI' - Il Consigliere Regionale del PDL, Luca Bartolini, in merito ai grandi manifesti 6X3 affissi dalla Regione Emilia-Romagna negli spazi di pubblica affissione 6X3 a Forlì e Cesena, ha dichiarato: "Avete presente tutti quei grandi manifesti 6X3 affissi anche lungo le strade di Forlì  e Cesena riportanti la dicitura  "L'Emilia-Romagna riparte con me" con tanto di logo della Regione Emilia-Romagna e della Comunità europea? In teoria dovrebbe essere un piano di comunicazione istituzionale che, avvalendosi di finanziamenti istituzionali,  dovrebbe pubblicizzare che dal 2000 ad oggi sono oltre un milione e 200mila i cittadini che hanno avuto accesso ad un'opportunità finanziata dal Fondo sociale europeo".

 

"In realtà - prosegue Bartolini - visto lo slogan e la tempistica scelta, altro non è che l'inizio della campagna elettorale (indiretta) del PD e del Presidente Errani con i soldi dei contribuenti. La contraerea del PD con il forlivese Pedulli in testa,  ribatterà sicuramente che sono io che strumentalizzo l'evento trattandosi solo di una innocua campagna istituzionale ma a  me,  come a tutti i cittadini non cresciuti all'ombra del PCI,  però una domanda sorge spontanea: Perché questa campagna di comunicazione Errani e la sua Giunta non la  hanno pubblicizzata l'estate scorsa fuori dal periodo elettorale?"

 

"La cosa grave, che i cittadini forlivesi è bene che conoscano - prosegue il consigliere del PDL - è il  costo di questa campagna pre-elettorale  di ben 311.200 € (su scala regionale)  così suddivisi: 90.000 € PER AFFISSIONI DI 15 GIORNI SU 270  CARTELLI 6X3 E 176 CARTELLI BIFACCIALI,  91.200 € PER LA CAMPAGNA DI STAMPA QUOTIDIANA,  100.000 € per spot televisivi e  30.000 € per spot radio"

 

"Nessuno vuole disconoscere l'importanza del Fondo sociale Europeo e del Ministero del Lavoro - conclude Bartolini - vogliamo solo denunciare come, per l'ennesima volta, il Presidente e la sua Giunta di sinistra utilizzano risorse pubbliche per la propria campagna elettorale arrivando addirittura ad utilizzare risorse comunitarie del Fondo Sociale Europeo a scapito dell'interesse dei cittadini e dei lavoratori strumentalizzati."

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -