Manifesto sulla coscienza degli animali. Bulbi difende gli allevatori del territorio

Manifesto sulla coscienza degli animali. Bulbi difende gli allevatori del territorio

Manifesto sulla coscienza degli animali. Bulbi difende gli allevatori del territorio

In riferimento alla comunicazione delle associazioni produttrici di carne relativa al "manifesto" del ministero del Turismo sulla "Coscienza degli animali", il presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi  esprime il suo "sostegno agli allevatori, soprattutto del territorio provinciale, che hanno già dimostrato un'elevatissima professionalità, tale da far emergere il distretto zootecnico romagnolo in tutta Italia ed Europa per la qualità della carne garantita dalla qualità dell'intera filiera".

 

"Gli allevatori sono infatti i primi garanti della qualità della filiera in quanto non è pensabile sostenere produzioni di qualità, necessarie per competere sui mercati, senza avere anche rispetto dell'ambiente e del benessere animale. Ritengo che le affermazioni contenute nel "manifesto" dimostrino una scarsa conoscenza delle norme che caratterizzano la qualità di filiera dell'Italia rispetto ad altri sistemi extra-comunitari", conclude Bulbi.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Stefano S.
    Stefano S.

    Eh il nostro "Bulbone" sente di dovere fare vedere ed esternare, a costo di dire di tutto. E tutto d'un tratto il coro !!! PER FORTUNA CHE BULBO C'E' ........

  • Avatar anonimo di Poldo
    Poldo

    Per fortuna che c'è il presidente della porvincia sempre pronto ad intervenire !!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -