Manovra correttiva, a rischio chiusura 3mila farmacie

Manovra correttiva, a rischio chiusura 3mila farmacie

Manovra correttiva, a rischio chiusura 3mila farmacie

La manovra correttiva del Governo minaccia anche le farmacie. Secondo il presidente di Federfarma Lazio, Franco Caprino sono 3mila le farmacia che in Italia rischiano di chiudere. Le situazioni peggiori si verificherebbero in provincia di Rieti. I responsabili regionali della federazione nazionale dei titolari di farmacia italiani ha lanciato un appello al Governo affinchè ''la manovra sia più equa, riguardi tutta la filiera e non vada a incidere quasi esclusivamente sul bilancio delle già gravate farmacie''.

 

Nella Regione Lazio, infatti, rischiano di chiudere circa 300 farmacie su oltre 1400, poco meno del 25%. Dato che sale vertiginosamente nella Provincia di Rieti, dove sono a rischio il 90% delle 75 farmacie presenti sul territorio. Ma problemi analoghi coinvolgono anche la Provincia di Frosinone, su 150 farmacie il 10% sono a rischio chiusura ma ben il 45% si dichiarano ''in sofferenza'', e quella di Viterbo, dove il rischio di abbassare la saracinesca e' alto per il 10% delle 82 farmacie presenti, anche nella Provincia di Roma a rischio 50 esercizi farmaceutici.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -