Marina di Ravenna, sabato tranquillo. Il Comune: "Lo sballo è diminuito"

Marina di Ravenna, sabato tranquillo. Il Comune: "Lo sballo è diminuito"

Marina di Ravenna, sabato tranquillo. Il Comune: "Lo sballo è diminuito"

RAVENNA - La serata di sabato 30 aprile,nonostante il meteo,ha visto la presenza a Marina di tanti giovani, anche se in numero un po' inferiore a quello di sabato 23 aprile. Sono arrivati 6 pullman e due mini pullman (provenienti da Reggio Emilia, Modena, Ancona, Imola e Senigallia);il sabato precedente erano arrivati 5 pullman. Non c'è stata nessuna chiamata al 118 per problemi legati all'alcol; ma anche sabato 23 non era stata fatta nessuna chiamata a ‘Romagna Soccorso'

 

La Questura conferma che "non si è reso necessario nessun intervento particolare, come neppure il sabato precedente. A differenza di sabato 23 gli stradelli erano illuminati e Riva Verde non è stata invasa dalle automobili come invece era accaduto 7 giorni fa".

 

"Ciò che è confermato è che dall'anno scorso il fenomeno dello sballo è diminuito: il Comune non ha mai sostenuto che con le ordinanze è stato eliminato. È stato limitato,che è una cosa comunque positiva. Nè è eliminabile la fisiologica confusione legata a qualsiasi festa che ha così successo fra i giovani. Anche sabato 30, come il sabato precedente, un Assessore ha verificato costantemente la situazione. Si ringraziano il signor Prefetto, il signor Questore, le Forze dell'Ordine, la Polizia Municipale e i meravigliosi volontari dell'Associazione Mistral. Operano per garantire condizioni accoglienti per i ragazzi che giustamente cercano il sano divertimento. Nel corso della serata è stato allestito anche un punto di presidio facente parte del progetto Drugs no street,di cui la Pm darà conto nei prossimi giorni" si legge in una nota del Comune di Ravenna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -