Marina di Ravenna, scatta nel weekend la Zona a Traffico Limitato

Marina di Ravenna, scatta nel weekend la Zona a Traffico Limitato

Marina di Ravenna, scatta nel weekend la Zona a Traffico Limitato

RAVENNA - Da questo week end entra in vigore a Marina di Ravenna l'ordinanza che istituisce, fino al 5 settembre prossimo, ogni giovedì, venerdì, sabato e domenica il regime di Zona a Traffico Limitato dalle ore 18,30 alle 6 del giorno successivo, in alcune strade di Marina e il divieto di sosta/ zona rimozione, senza deroga alcuna,  sul lato dei numeri civici pari di viale delle Nazioni. Saranno autorizzati al transito e alla sosta residenti, domiciliati e clienti delle attività ricettive.

 

Il provvedimento ztl in vigore riguarda:  viale delle Nazioni - nei tratti compresi fra viale IV Novembre e Piazza Dora Markus e  fra via C. Menotti e viale IV Novembre-, viale Volturno (nel tratto compreso fra viale Spalato e viale Lungomare) e via A. Callegati (nel tratto compreso fra viale Lungomare e viale Spalato); via G.Mameli (nel tratto compreso fra viale S. Pellico e viale delle Nazioni), viale Zara (nel tratto compreso fra via C. Menotti e viale IV Novembre) e viale Spalato (nel tratto compreso fra viale IV Novembre e via G. Mameli).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno autorizzati al transito e alla sosta residenti, domiciliati e clienti delle attività ricettive (alberghi, pensioni, appartamenti) autorizzati in possesso di regolamentare contrassegno rilasciato dal Corpo di Polizia Municipale da esporre sul lato sinistro del parabrezza anteriore del veicolo; potrà inoltre essere rilasciato un solo permesso al titolare di ogni esercizio commerciale insediato nella zona (anche in caso di più titolari resterà immutato il numero di un permesso); veicoli di emergenza e pronto intervento, automezzi Hera per operazioni di pulizia e raccolta rifiuti, automezzi Enel, Hera Spa, Telecom ed altri gestori di servizi di interesse pubblico (solo per operazioni di emergenza), cicli, veicoli a servizio di persone invalide e taxi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -