Marina Romea, il bagno Delfino 'campione' delle biglie da spiaggia

Marina Romea, il bagno Delfino 'campione' delle biglie da spiaggia

immagine d'archivio-21

RAVENNA - E' il Bagno Delfino 42 di Marina Romea, capitanato da Mauro Ciani con la biglia dell'Asparago di Altedo IGP  il vincitore del Torneo internazionale  di biglie da spiaggia, evento clou di "Emilia-Romagna è un Mare di Sapori"  il cartellone dedicato alla promozione dei prodotti agroalimentari a qualità certificata promosso dall'Assessorato all'agricoltura della Regione Emilia-Romagna,  che nel corso dell'estate ha toccato le principali località balneari della costa.

 

Nella finale, disputatasi domenica 22 agosto  presso il Beach Park di Cervia, il Bagno Delfino ha preceduto il Bagno Romano 5 di Rimini rappresentato da  Thomas Piffer con la biglia dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP e dal Bagno Calipso di Lido degli Estensi rappresentato dal tredicenne Lorenzo Viglietti con la biglia del Riso del Delta del PO IGP. I vincitori, oltre a medaglie e coppe commemorative, hanno ricevuto in premio i migliori prodotti agroalimentari offerti dai consorzi del Prosciutto di Parma, del Parmigiano-Reggiano, della Pesca e Nettarina di Romagna, della Mortadella Bologna e dei Salumi Tipici Piacentini.


Si sono invece disputate sabato 21 agosto le finali individuali  del Torneo di Biglie da spiaggia. All'evento conclusivo si è arrivati dopo le selezioni avvenute dal 16 luglio al 16 agosto lungo tutti i 110 km. di Riviera emiliano-romagnola, che hanno coinvolto  più di 5.000 giocatori in oltre 300 stabilimenti balneari. 


Gli oltre 100  finalisti  si sono sfidati, con biglie rappresentanti i 33 prodotti DOP e IGP regionali. Ne è risultata vincitrice l'Amarena Brusca di Modena IGP portata alla vittoria al fotofinish da Massimo Battistello di Castiglione Torinese (To) che ha preceduto il Marrone di Castel del Rio IGP di Riccardo Giovannini di San Giovanni in Persiceto (Bo) e il campione dell'edizione 2009 Thomas Piffer,  giunto terzo in rappresentanza della Patata di Bologna DOP. 


Intermezzo  piacevole si è tenuto nella serata di sabato 21 con la "Notte Rosè" occasione particolare per degustare i migliori vini rosati dell'Emilia-Romagna offerti dall'Enoteca regionale accompagnati dalle piadine realizzate dalle Mariette di Casa Artusi e dai prodotti di qualità agroalimentari, il tutto sulle note dei musicanti di San Crispino di Modigliana (FC).
In concomitanza con le finali si è concluso anche il seguitissimo gioco on-line (www.unmaredisapori.com) dedicato al gioco delle biglie e alla conoscenza dei prodotti DOP e IGP che ha visto oltre 40.000 giocate dal 22 luglio al 22 agosto  e che metteva in premio gustosissimi week-end di benessere e gusto.


Ma "Emilia-Romagna è un mare di sapori" non finisce qui, i prossimi appuntamenti, fino al 26 settembre, sono consultabili sul sito web.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -