Marina Romea, il PdL: "81 postazioni di abusivi, subito dopo il blitz"

Marina Romea, il PdL: "81 postazioni di abusivi, subito dopo il blitz"

Marina Romea, il PdL: "81 postazioni di abusivi, subito dopo il blitz"

RAVENNA - Nonostante un controllo antiabusivismo effettuato nella mattinata di sabato scorso sul litorale di Marina Romea, "nel pomeriggio dello stesso giorno l'attivita' dei venditori abusivi e' ripresa come nulla fosse". E domenica "abbiamo contato 81 postazioni fisse di venditori abusivi: numero record analogo a quello riscontrato domenica 12 luglio". Eugenio Costa, capogruppo del Fi-Pdl a Ravenna, rilanciai' l'allarme sulla presenza di venditori abusivi in spiaggia.

 

Avvistati anche "numerosi venditori itineranti, vera e propria persecuzione per i bagnanti, costretti a subire le loro insistenti e fastidiose offerte di mercanzia varia, oltre alle immancabili richieste di denaro", dice Costa con Trombini, rappresentante del Pdl nella circoscrizione mare.

 

"Ci dispiace molto sottolineare questa situazione all'indomani di un controllo antiabusivismo ma, visto che la situazione e' quella, occorre analizzare bene quanto sta succedendo a Marina Romea perche', contrariamente a quanto rilevato a Marina di Ravenna, dove la presenza di venditori abusivi e' molto piu' contenuta, la pazienza di operatori commerciali, residenti e turisti e' arrivata veramente al capolinea", affermano in una nota Costa e Trombini

 

Per i due esponenti del Pdl, il litorale di Marina Romea "e' diventato un rifugio sicuro per tanti,

troppi, venditori abusivi" e questo significa che sono le stesse persone allontanate "da altri lidi, dove il contrasto all'abusivismo commerciale ha funzionato bene". Si tratta, dicono i due, di "presenza sgradite che non portano certamente lustro a Marina Romea, i cui abitanti ed anche i turisti, si sentono praticamente abbandonati da tutti coloro che dovrebbero contrastare efficacemente e con continuita' l'abusivismo commerciale".

.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -