Market della droga in Riviera, tre arresti. In fuga un tunisino

Market della droga in Riviera, tre arresti. In fuga un tunisino

Market della droga in Riviera, tre arresti. In fuga un tunisino

RIMINI - Avevano messo in piedi un vero e proprio market di droga in una porzione di riviera romagnola nel Riminese e Ravennate. Alle prime luci dell'alba di giovedì i Carabinieri hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare firmate dal gip di Ravenna a Rimini, Bellaria Igea Marina, San Mauro Pascoli e Ravenna nell'ambito dell'operazione 'Taxi driver'. L'inchiesta, avviata nell'aprile del 2009, ha permesso di far luce su un giro di cocaina, hashish e marijuana.

 

L'artefice è un giovane di Bellaria che aveva assunto il ruolo di pusher di riferimento della cittadina romagnola. In particolare, gli uomini dell'Arma hanno accertato che O.O., le sue iniziali, un 27enne riminese residente in Bellaria, quotidianamente si recava a Lido Adriano (RA) per acquistare diversi quantitativi di droga da un extracomunitario tunisino. Per spostarsi, poiché senza patente, si faceva accompagnare da altri giovani, ottenendo come compenso dosi gratuite di eroina e cocaina.

 

Gli investigatori hanno documento almeno 10 cessioni di droga dal cittadino extracomunitario. Oltre al 27enne, associato al carcere di Rimini, sono stati arrestati V.U, 45enne di Taranto e residente a Rimini, A.S., 39enne Torremaggiore (Foggia) e residente a San Mauro Pascoli. Aattualmente si trovano agli arresti domiciliari rispettivamente in una comunità di recupero a Ravenna e presso l'abitazione di San Mauro Pascoli.

 

Nei guai anche M.C., 40enne di Bellaria Igea Marina e E.A., un 31enne di Rimini. Quest'ultimi sono stati sottoposti all'obbligo di dimora nei rispettivi comuni. Irreperibile l'extracomunitario, un 29enne di nazionalità tunisina. Per tutti l'accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Durante le investigazioni erano stati arrestate 8 persone in flagranza di reato ed una persona in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Rimini; sequestrati 140 grammi di eroina, 30 grammi di cocaina, 4 grammi di hashish e 40 grammi di marijuana; e sequestrate una Bmw ed una Fiat Multipla.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -