Massa Lombarda affronta l'estate con un occhio agli anziani

Massa Lombarda affronta l'estate con un occhio agli anziani

MASSA LOMBARDA - Come ogni anno il Comune di Massa Lombarda si attrezza ad affrontare l'estate mantenendo alta la soglia di attenzione in particolare riguardo a quelle fasce di popolazione, cosiddette fragili, tra cui quella  anziana.

 

Tra le misure attivate vi sono, in primo luogo, i "Piani anti-caldo", specifici progetti realizzati attraverso la collaborazione con l'Asl di Ravenna, gli altri Comuni della Provincia, le associazioni di volontariato e del privato sociale, per mitigare gli effetti delle ondate di calore, ed in particolare quelle che comportano un rapido aumento della temperatura associato ad alti livelli di umidità, su anziani, disabili e persone non autosufficienti.

 

Nello specifico, il Servizio Assistenza Anziani dell'Asl inoltra ai tre Gruppi operativi distrettuali le procedure di intervento definite per diversi livelli di gravità di disagio climatico. Il "Punto unico a valenza aziendale" del Servizio Assistenza Anziani del Distretto di Lugo allerterà poi in caso di ondate anomale di calore, i servizi e le strutture deputate ad intervenire attraverso diverse azioni: dai consigli telefonici, al monitoraggio delle situazioni a rischio fino all' intervento di assistenza domiciliare vera e propria.  Il Punto Unico dispone, inoltre, di una mappa aggiornata di popolazione a rischio per particolari condizioni di salute oppure per condizioni psicosociali, come la solitudine, l'isolamento. Ogni giorno vengono consultate le previsioni elaborate dal sito web dell'ARPA che rilevano le condizione e il livello di disagio dovuto al caldo per il giorno di riferimento e i due giorni successivi, allertando in caso di necessità, i servizi destinatari a mettere in atto gli interventi necessari.

 

Un valido supporto per affrontare il periodo estivo in tutta tranquillità è offerto anche dal servizio di Telesoccorso e Teleassistenza che l'Amministrazione comunale ha rinnovato anche per l'anno 2010, affidandosi ad una nuova ditta, Tesan Spa, che sia avvale di tecnologie innovative e di un'esperienza pluriennale. Si tratta di un utile strumento a tutela della sicurezza domestica che garantisce serenità agli anziani che vivono soli e ai loro famigliari, che durante l'estate possono allontanarsi dai loro cari per trascorrere le vacanze estive. Attraverso un semplice dispositivo viene, infatti, garantito il collegamento con una centrale di assistenza operativa 24 ore su 24 che garantisce telefonate di controllo e cortesia al domicilio dell'abbonato e la possibilità per quest'ultimo, premendo un solo tasto, di contattare il centro di assistenza in qualsiasi momento per richiedere diverse tipologie di intervento dalle più semplici e quotidiane (come ricevere informazioni su pratiche e servizi, chiedere consigli e aiuto per contattare parenti e amici etc.) alle più complesse ed urgenti (in caso di malore, situazioni di pericolo, bisogno di aiuto). Il servizio si attiva in qualsiasi momento in tempi relativamente brevi rivolgersi all'URP personalmente o telefonando ai numeri 0545/985890 o 0545/985886.

 

Agli anziani autosufficienti è offerta invece la possibilità, ormai da più di un decennio, di sfuggire alla calura estiva trascorrendo un soggiorno di tre settimane in una struttura alberghiera di Andalo, in Trentino, per godere del clima più mite della montagna. Sono, infatti, appena partiti una ventina di anziani,over-65, che ormai abitualmente, tra new entry e alcune novità, si ritrovano annualmente per trascorrere le vacanze; un appuntamento che contribuisce a creare un importante momento di socializzazione e di mantenimento di amicizie consolidate nel tempo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -