Massa Lombarda: approvato il progetto di ampliamento del Centro “Buscaroli”

Massa Lombarda: approvato il progetto di ampliamento del Centro “Buscaroli”

MASSA LOMBARDA - La Giunta comunale di Massa Lombarda ha approvato il progetto di ampliamento del Centro per l'Infanzia "D. Buscaroli" di via S. Antonio, inserito nell'ambito della programmazione dei servizi 0-6 anni, che rappresenta un ulteriore sviluppo di un percorso avviato da tempo. La crescita demografica che Massa Lombarda ha registrato in questi anni è stata accompagnata dalle politiche di implementazione dei servizi educativi per l'infanzia.

 

In particolare, risale al 2004 la realizzazione del Centro per l'Infanzia "D. Buscaroli", con le due sezioni di divezzi aggiunte alle quattro di scuola materna con una capienza complessiva di 112 iscritti, che diede risposta a tutte le domande di asilo nido portando per questo servizio gli iscritti da 63 a 85. Sin dall'inizio il progetto è stato volutamente orientato a realizzare una struttura modulare, prevedendo la possibilità di essere gradualmente ampliata a seconda delle esigenze e delle risorse disponibili. Quando la scuola fu realizzata il progetto rispondeva alle reali esigenze di posti e di risorse finanziarie necessarie. Il nuovo investimento rientra pertanto nei criteri di programmazione e adeguamento progressivo dei servizi del territorio massese. Del resto, l'attuale Amministrazione comunale ha esplicitamente manifestato la volontà di programmare gli interventi necessari di adeguamento nel Bilancio di previsione e nel rispettivo Piano triennale degli investimenti 2008-2010, prevedendo le risorse necessarie, consapevoli delle grandi difficoltà finanziarie dovute ai costanti tagli ai trasferimenti dello Stato ai Comuni.

 

L'anticipazione della progettazione ad agosto di quest'opera risponde all'opportunità di usufruire di contributi provenienti dalla Regione Emilia - Romagna e dalla Provincia di Ravenna, in base ai criteri contenuti nel bando uscito a luglio. L'Amministrazione comunale ha pertanto ritenuto opportuno e doveroso concorrere al bando al fine di ottenere risorse, che consentono di ridurre notevolmente il costo a carico del Bilancio comunale e quindi di tutti i cittadini. La celerità della decisione dimostra la capacità della struttura comunale di predisporre un progetto immediatamente cantierabile e quindi da subito realizzabile. È altrettanto noto che in riferimento al settore sociale il Comune di Massa Lombarda può vantare una non comune capacità di qualificazione ed adeguamento dei propri servizi in base alla crescita della città e della popolazione. Infatti, non esistono liste di attesa nei servizi comunali, mentre la limitata lista di attesa alla scuola materna, del tutto fisiologica,  verrà superata dal nuovo intervento.

 

Il progetto da seguito al percorso intrapreso affinché nel corso del prossimo anno scolastico  possano essere disponibili due nuove sezioni in grado di accogliere fino a 36 posti aggiuntivi. L'ampliamento del Centro per l'Infanzia è realizzato nell'area di proprietà pubblica, parte del parco Piave di oltre 34 mila metri quadrati complessivi di superficie. Di questi, 1.441 verranno interessati dai lavori per le nuove sezioni aggiungendosi così agli attuali 5.526 già occupati dal Centro per l'Infanzia. 

 

Le due nuove sezioni aggiuntive disporranno di uno spazio comune per le attività didattiche, saranno direttamente accessibili all'esterno e circondate da un giardino verde per le attività di gioco all'aperto. Un percorso coperto collegherà l'attuale atrio d'ingresso alle nuove sezioni garantendo luminosità del percorso e la sua trasparenza d'immagine del parco e delle nuove sezioni.

 

Il progetto di ampliamento pone particolare attenzione anche alla scelta dei materiali per la costruzione delle superfici delle pareti esterne e degli elementi relativi alla copertura e agli infissi dell'edificio in modo tale da creare un equilibrio con l'ambiente naturale circostante e allo stesso tempo alcune superfici daranno vita ad un'immagine stimolante per la fantasia dei piccoli fruitori della scuola.

 

L'importo complessivo per la realizzazione dei lavori di ampliamento del Centro per l'Infanzia di Massa Lombarda è stimato in 550 mila Euro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Sindaco del Comune di Massa Lombarda, Linda Errani, afferma: "Con l'ampliamento del Centro per l'Infanzia valorizziamo un percorso di qualità formativa per i bambini e allo stesso tempo garantiamo il necessario sostegno alle famiglie. Si riconfermano in questo modo gli alti tassi di scolarizzazione per l'infanzia, che contraddistinguono la rete di servizi del nostro territorio e che si attestano nella media regionale, tra le più alte in Italia. Diamo, inoltre, continuità all'impegno dell'Amministrazione comunale di potenziare i servizi sul territorio con la necessaria flessibilità ad adeguare i propri piani investimenti, programmando interventi necessari a rispondere ai fabbisogni dei cittadini con un utilizzo efficace e tempestivo delle risorse finanziarie, in questi anni sempre più limitate, a causa dei tagli ai trasferimenti apportati dallo Stato. È per noi motivo di grande soddisfazione comunque riuscire ad accompagnare la crescita della città con quella della qualità dei servizi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -