MASSA LOMBARDA - Ciclo di pomeriggi al confine tra arte e letteratura

MASSA LOMBARDA - Ciclo di pomeriggi al confine tra arte e letteratura

MASSA LOMBARDA - Esordisce in rosa il primo appuntamento con i “Pomeriggi al confine- incontri d’arte e letteratura”, ciclo d’iniziative culturali promosso dal circolo “Il Confine” di Villa Serraglio con il patrocinio del Comune di Massa Lombarda. L’evento intitolato “ Onde Trasversali” si terrà domenica 16 dicembre alle 16,30 presso la sede del Circolo, a Villa Serraglio, via Stradone,22- Massa Lombarda, e vedrà come protagoniste tre donne.


Due scultrici di Imola, Elena Modelli e Lietta Morsiani, eporranno le loro opere scultoree, pittoriche e grafiche mentre alla poetessa e scrittrice di Lugo, Rosemary Randi, saranno dedicati un intervento critico sulla sua produzione letteraria da parte di Patrizia Randi e un momento di commento e lettura di sue poesie e testi narrativi da parte dello scrittore, poeta e critico d’arte romagnolo Gian Ruggero Manzoni. La presenza di tre artiste e dei loro lavori in questo primo pomeriggio d’arte e letteratura è stata dettata dalla volontà di dare visibilità e voce a quel ricco patrimonio di esperienze artistiche femminili, che non vanno relegate nel magma culturale del sommerso nè estromesse o marginalizzate, come spesso accade con la cultura “ufficiale”, ma valorizzate quale fonte preziosa di modelli artistici ed estetici spiccatamente creativi, capaci d’imprimere alle opere un forte impatto di livello emotivo e visivo ad alta valenza culturale.


Il nome della mostra “ Onde trasversali”-tratto dal titolo dell’omonimo libro di poesie di Rosemary Randi- rimanda, proprio, alla condizione di marginalità in cui spesso si muovono le donne, che non sempre riescono a perseguire l’oggetto del desiderio, di qualsiasi oggetto si tratti, in maniera diretta e immediata, senza dover affrontare conflitti e contrasti.


Un momento dell’iniziativa sarà dedicato alla lettura di due poesie inedite che Rosemary Randi ha scritto per l’occasione ispirandosi alle opere delle due artiste di Imola.“Onde trasversali è una mostra di donne che esprime con i colori, i tratti, le immagini della parola, della pittura e della scultura, le traiettorie di figure femminili che attraversano la vita, in tutte le sue dimensioni, da quelle più quotidiane a quelle soltanto sognate- dice la poetessa di Lugo, commentando il lavoro di Elena Modelli e Lietta Morsiani- Sono donne che, proprio in quanto tali, si ritrovano spesso attratte nel vortice delle emozioni e dirottate verso percorsi accidentati, da cui poi faticano ad uscire, vuoi dai sentimenti, vuoi dai ruoli in cui di volta in volta si calano, o sono, loro malgrado, calate”.


A conclusione di serata sarà offerto un buffet con degustazione di vini e una pietanza della tradizione contadina preparata, a sorpresa e per l’occasione, dalle sapienti mani della signora Edera, titolare dello spazio dove ha sede il circolo culturale “Il Confine”.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -