Massa Lombarda: dieci giorni di tennis ad alto livello

Massa Lombarda: dieci giorni di tennis ad alto livello

Dieci giorni di grande tennis, tutti da vivere intensamente. Sono quelli che propone il Trofeo Oremplast, torneo Open maschile inserito nel circuito nazionale con montepremi di 6000 €, la cui settima edizione è in programma da giovedì 19 a domenica 29 agosto sui campi del Circolo Tennis Massa Lombarda, appuntamento clou della programmazione a livello organizzativo del club di via Fornace di Sopra.

 

Una competizione cresciuta stagione dopo stagione (quella 2010 è l'edizione numero 17 del torneo Open), sino a diventare un punto fermo nel calendario della Penisola per il tennis di alto livello, grazie anche alla collaborazione con l'azienda massese che ha deciso di sposare in pieno il progetto sportivo del circolo della sua città ("essere partner significa guardare insieme nella stessa direzione", il motto che sintetizza la filosofia del titolare Oreste Pagani e del suo staff, entusiasta del concetto di "famiglia allargata" che caratterizza questa collaborazione).

 

In attesa del quadro definitivo dei partecipanti (le iscrizioni si chiudono 24 ore prima dell'inizio della gara, dunque mercoledì 18), è già certa la presenza di alcuni giocatori di valore assoluto quali il talentuoso romano Giulio Di Meo (al ritorno nel circuito Open dopo aver disputato le fasi finali della Bundesliga tedesca), finalista nel 2009 superato in finale dal bolognese Davide Scala, gli altri capitolini Francesco Piccari, che si divide fra attività internazionale e quella Open, e Vincenzo Santopadre (ex Davisman), oltre a Stefano Tarallo, ai vertici del circuito nazionale dopo il trionfo nel torneo da 8000 euro di Santa Margherita. Senza trascurare la possibilità di qualche ciliegina sulla torta (Stefano Galvani o magari Ivo Klec, neo acquisto del Ct Massa Lombarda?) da parte degli organizzatori, al lavoro da tempo per allestire un cast di prim'ordine. Sarà insomma di nuovo un torneo grandi firme, con spessore tecnico e qualità paragonabile in effetti a un Satellite o un Future Itf, come dimostrano i nomi presenti nell'albo d'oro.

 

"La soddisfazione di organizzare per il settimo anno consecutivo questa manifestazione è grande. Siamo in contatto con diversi atleti che ci hanno chiesto di partecipare - spiega Alberto Buscaroli, direttore del torneo -. La scadenza per le iscrizioni è mercoledì 18 e giovedì 19 inizieranno gli incontri con i giocatori di 4ª categoria, poi con il passare dei giorni la competizione vedrà entrare in campo man mano giocatori sempre di maggior livello. Il montepremi è importante ed è di 6.000 euro + ospitalità. L'ingresso è libero per tutta la durata

 

del torneo e attendiamo tanta gente per vedere un tennis spettacolare. Come al solito, i match più belli si svolgeranno la sera".

Come già accaduto negli anni passati, tantissimi appassionati si preparano ad ‘invadere' pacificamente il "piccolo grande circolo", provenienti da un po' tutta la Romagna, con posti a sedere che diventano merce rarissima. Insomma, un degno momento clou per una lunga estate calda.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -