Massa Lombarda: Edoardo Bennato per il gran finale del Rio Fest 2009

Massa Lombarda: Edoardo Bennato per il gran finale del Rio Fest 2009

Massa Lombarda: Edoardo Bennato per il gran finale del Rio Fest 2009

MASSA LOMBARDA - Il gran finale del Riot Fest edizione 2009, sabato 18 luglio,  è tutto di Edoardo Bennato, il grande cantautore napoletano che ha segnato un pezzo della storia della musica italiana. Reduce dal grande concerto del 1° maggio a Roma, dove ha chiuso la kermesse dopo Vasco Rossi, e dopo più di 4 anni di assenza dai palchi, torna con uno spettacolo mozzafiato, accompagnato da un band di giovani musicisti con i suoi brani conosciuti da tutte le generazioni.

 

Un'occasione da non perdere, anche perché è l'unica data in regione del suo tour estivo: da diversi anni non si esibisce nelle nostre zone e i suoi concerti, in generale, sono sempre molto rari.

Anche per il concerto di Bennato, il Riot Fest ha voluto fortemente che ad aprire la serata fosse un musicista del territorio: sarà Fabrizio Tarroni, in solo con la sua chitarra, a presentare alcuni brani del suo ultimo Cd "Senza Filtro" uscito nel 2008 (Mobydick). Il musicista ravennate, da tempo chitarrista di fiducia di John De Leo e impegnato in tanti progetti musicali, presenta il suo ultimo lavoro, un Cd in formato "canzone d'autore", che ha visto la collaborazione degli scrittori Guido Leotta e Barbara Garlaschelli quali curatori della parte letteraria.

 

Edoardo Bennato - chitarrista, armonicista, cantante e cantautore - dopo un'esperienza londinese cominciò a proporsi come one man band suonando contemporaneamente oltre alla chitarra ed all'armonica anche dei tamburelli, il kazoo ed altre percussioni. L'influenza di grandi del Rock e della musica pop (Dylan su tutti) caratterizzò subito il suo personaggio e la sua musica nella quale non potevano però mancare influenze mediterranee e partenopee. Tra gli altri autori che lo hanno influenzato vanno citati anche Jimmy "Hammond" Smith, Paul Anka e Neil Sedaka. I suoi testi - specie quelli del primo periodo - sono ironici e dissacratori e rivolti in modo graffiante contro il potere, a qualsiasi livello ed in qualsiasi forma si manifesti. Già all'inizio degli anni Ottanta Edoardo Bennato è uno dei cantautori più acclamati in Italia, le parole delle sue canzoni vengono lette nelle scuole e lui sembra quasi trovarsi nella posizione di profeta-santone che aveva tanto esorcizzato nelle sue stesse canzoni. In questo periodo riprendere infatti un brano di Ry Cooder, cambiandone le parole, per pubblicarlo in un singolo a 45 giri, dal titolo E Invece No, nel quale ancora una volta Bennato prende in giro se stesso come cantautore di successo. Recentemente (giugno 2008) Edoardo Bennato decide di pubblicare un ulteriore disco live, anche in questo caso almeno parzialmente suonato in studio di registrazione, dal titolo Canzoni Tour 2008, che contiene tre brani inediti e le versioni live dei brani eseguiti nei concerti.

 

Aprirà la serata:

Fabrizio Tarroni, che in solo con la sua chitarra presenterà alcuni brani del suo ultimo Cd "Senza Filtro" uscito nel 2008 (Mobydick). Il musicista ravennate, da tempo chitarrista di fiducia di John De Leo e impegnato in tanti progetti musicali, presenta il suo ultimo lavoro, un Cd in formato "canzone d'autore", che ha visto la collaborazione degli scrittori Guido Leotta e Barbara Garlaschelli quali curatori della parte letteraria.

Fabrizio Tarroni è chitarrista, cantante, compositore/arrangiatore. Ha diversi progetti all'attivo: oltre a quelli con John de Leo, con Serena Bandoli, il Faxtet (quintetto di jazz amichevole) e Mr.Quick. Da anni collabora con Guido Leotta e la casa editrice Tratti/Mobydick nonché etichetta discografica Faredollars occupandosi delle registrazioni e degli arrangiamenti per i diversi Cd e Libri/Cd pubblicati o in pubblicazione.

 

Il Riot Fest è organizzato da quaranta ragazzi volontari del Centro Giovani Jyl (di età compresa fra i 18 e i 28 anni), insieme all'Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili del Comune di Massa Lombarda, con il supporto di diversi sponsor e partner fra i quali i principali sono Iter, Copura, Istituto Medico San Vitale, Hera, Con.Ami.

 

Nell'Area Feste di via Rabin funzionano dalle ore 19.30 stand gastronomici.

I concerti iniziano alle ore 21.30.

La biglietteria dell'Area Feste apre alle ore 19.30.

 

I biglietti si possono acquistare anche in prevendita sul sito www.vivaticket.it; al Centro di Comunicazione e Ascolto URP di Massa Lombarda, Piazza Matteotti, telefono 0545 985890; e-mail comunicazioneascolto@comune.massalombarda.ra.it e al Centro Culturale "C. Venturini" di via Zaganelli, telefono 0545 81388.

 

Biglietti

EDOARDO BENNATO: intero € 15,00; ridotto € 12,00

 

Riduzioni: under 26, over 65, soci Iter e Copura

Gratuito per tutti i bambini sotto i 6 anni

 

Per info:

 

Infoline: 347 5301725 o 340 2555174

Assessorato Cultura e Politiche Giovanili: 0545 985831

www.riotfest.it

https://www.myspace.com/riotfestspace

comunicazioneascolto@comune.massalombarda.ra.it

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -