Massa Lombarda, Melina Gennuso presiede il premio nazionale Elia Marani

Massa Lombarda, Melina Gennuso presiede il premio nazionale Elia Marani

MASSA LOMBARDA - Domenica 17 ottobre, Melina Gennuso, poetessa massese, è stata premiata al XXI concorso letterario ‘Valle del Senio' di Riolo Terme classificandosi al secondo posto con la poesia dal titolo ‘Hai conosciuto l'inferno' dedicata alla figura di Alda Merini. Solo nel 2010, sono già sette i premi letterari vinti da questa poetessa di origini siciliane ma residente da oltre 30 anni a Massa Lombarda.

 

I premi vinti, sono relativi ad altrettanti concorsi sparsi in ogni parte d'Italia, a testimoniare, la bravura professionale di Melina Gennuso condivisa da più parti. Di questi premi ben quattro sono primi posti, in particolare la poetessa si è classificata al primo posto al premio nazionale ‘Histonium' di Vasto XXV ed., al premio ‘Giulio Stolfi' IV ed. di Potenza, al premio ‘Loredana Torretta Palminteri' IX ed. di Palermo ed al premio internazionale ‘La leonessa città di Brescia' XI ed. di Brescia.

 

Sono due invece le raccolte di poesie pubblicate da Melina Gennuso: il primo libro edito da ‘Il Ponte Vecchio' di Cesena dal titolo ‘Riflessi dentro me' ed il secondo dal titolo ‘E m'avvio verso sera' edito da ‘Albus edizioni' di Caserta, che ha ricevuto il patrocinato dal comune e dell'Udi di Massa Lombarda e la prefazione di Alessandro Quasimodo, il figlio del premio nobel Salvatore Quasimodo.

 

I testi della Gennuso sono carichi di malinconia ed emozione scaturiti, come dice la poetessa, da un bisogno di sfogare attraverso lo scritto le emozioni contrastanti di una vita, dall'amore, alla morte, alla nostalgia dell'infanzia passata.

Sarà proprio Melina Gennuso a presiedere l'edizione numero tre del premio nazionale di poesia ‘Elia Marani' in collaborazione con L'Unione Donne in Italia (Udi) di Massa Lombarda, con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Massa Lombarda.

 

Melina Gennuso, da tempo impegnata in campo letterario con la sua produzione poetica, insieme all'Udi di Massa Lombarda, ha ideato il premio in onore di una poetessa massese scomparsa ma il cui ricordo è ancora vivo nella memoria della città.

C'è tempo fino al 30 ottobre per far pervenire i componimenti all'indirizzo: Segreteria del Concorso "Elia Marani" Casella Postale 59, 48024 Massa Lombarda (Ra), seguendo le indicazioni contenute nel regolamento, consultabile nel sito del Comune di Massa Lombarda: www.co mune.massalombarda.ra.it - sezione "avvisi e scadenze.

Al premio nelle passate edizioni hanno preso parte circa 200 tra poeti provenienti da tutta Italia e ragazzi delle scuole del territorio. Molto valorizzata è la sezione dialettale per mantenere vive le tradizioni linguistiche del territorio anche per i ragazzi.

 

"Il premio ha l'intento di promuovere la poesia e il dialetto attraverso la partecipazione delle scuole. - spiega Melina Gennuso - In particolare quest'anno abbiamo avuto l'adesione delle scuole di Massa Lombarda, Bagnacavallo e Lugo".

La partecipazione è aperta ai poeti italiani e stranieri, che potranno inviare una sola poesia per una delle tre sezioni in cui è diviso il concorso:

Sezione A - Poesia inedita a tema libero: poesia, a tema libero, di non più di 36 versi con testo in lingua italiana.

Sezione B - Poesia inedita in Vernacolo d'Italia: poesia, a tema libero, di non più di 36 versi, con riportata la traduzione in italiano

Sezione C - Giovani: riservato agli studenti delle Scuole Medie di Massa Lombarda e zone limitrofe.

La quota d'iscrizione a copertura delle spese organizzative e di segreteria è di € 15,00.

 

La commissione giudicatrice esaminerà gli elaborati e sceglierà i lavori ritenuti a suo insindacabile giudizio, migliori. La giuria si riserva, inoltre, la facoltà di attribuire premi e menzioni speciali per gli autori e le opere che potranno esserne ritenute meritevoli, come nelle edizioni precedenti.

 

In ogni sezione saranno premiati il primo secondo e terzo classificato con premi in denaro dai 500 ai 100 euro per le sezioni A e B e con oggetti multimediali per la sezione C riservata ai giovani; tutti i vincitori riceveranno un diploma.

Accanto a questi premi sarà assegnato il  Premio Speciale Poesia Donna ad una poesia scritta da una donna, non classificata tra i primi tre posti, la quale riceverà 100 euro e il Premio dell'U.D.I.

Le opere e i lavori inviati per la partecipazione al concorso non verranno restituiti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -