MASSA LOMBARDA - Sabato si celebra la Festa della Donna

MASSA LOMBARDA - Sabato si celebra la Festa della Donna

MASSA LOMBARDA - La giornata internazionale della donna a Massa Lombarda si festeggia in musica, con il primo dei tre appuntamenti del Festival Crossroads.


Sabato 8 marzo, alle ore 21, nella Sala del Carmine, si svolgerà l’imperdibile concerto “Formidable!”, come formidabile è la formazione del gruppo protagonista della serata.

L’esibizione, dedicata alle canzoni di Chrales Trenet, vede Barbara Casini alla voce, accompagnata da tre affermatissimi jazzisti italiani: Fabrizio Bosso, reduce dal Festival di San Remo in coppia con Sergio Cammariere, alla tromba, Pietro Lussu al pianoforte e Ares Tavolazzi al contrabbasso.


Barbara Casini, oltre a presentarsi con la nuova formazione, propone un nuovo progetto che porta l’ascoltatore in un viaggio dall’America Latina alle rive della Senna, per un omaggio ai capolavori di ironia e tenerezza rappresentati dalle canzoni di Charles Trenet. Senza rinunciare al suo tocco latino, la Casini ripercorre tutti i periodi creativi dell’indimenticabile cantautore transalpino, le cui ottocento e più composizioni hanno accompagnato lo svolgersi del secolo scorso dagli Anni Trenta ai Novanta. A canzoni evergreen come “Que reste-t-il de nos amours” e “Bonsoir jolie madame” si affiancano i più recenti, ma sempre egualmente poetici e arguti, motivi dell’ultimo disco di Trenet.


Il concerto rientra nella programmazione della nona edizione di “Crossroads – Jazz e altro in Emilia Romagna”, che a Massa Lombarda prevede ben tre date. Oltre a questa dell’8 marzo, Crossroads tornerà nella cornice dalla Sala del Carmine lunedì 17 marzo con “Mina Agossi Trio” e sabato 29 marzo con Dimitri Stillato e il suo “Playground” e con special guest Achille Succi, sempre alle ore 21. Le tappe del festival Crossroads a Massa Lombarda sono organizzate grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e della Cassa di Risparmio di Ravenna.


Partecipare al Festival Crossroads – afferma Davide Pietrantoni, Assessore alle politiche e servizi culturali, politiche giovanili, politiche di comunicazione e ascolto - significa, per Massa Lombarda, entrare in un circuito prestigioso, che ci offre l’opportunità di ospitare nomi importanti della scena jazz nazionale ed internazionale. Significa sostenere un’idea di cultura in cui anche le ‘grandi proposte’ attraversino i piccoli centri di provincia. Le tre date di Massa Lombarda raccontano, se vogliamo, come viviamo e pensiamo Crossroads. La prima - prosegue l’assessore Pietrantoni - programmata in occasione della Festa della Donna, raccoglie alcuni dei più importanti musicisti jazz italiani ed è, al contempo, attraverso la voce di Barbara Casini uno splendido omaggio all’espressività artistica femminile. La seconda, con la Agossi, assume un respiro più internazionale. La terza, infine, da spazio e visibilità ai talenti creativi che sono geograficamente vicini, testimonianza del fermento creativo che anima le nostre terre” .


Per informazioni e prenotazioni: tel. 0545 985890.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -