Massa Lombarda, un nuovo pulmino per il trasporto sociale

Massa Lombarda, un nuovo pulmino per il trasporto sociale

MASSA LOMBARDA - Venerdì 1°ottobre alle 10.30 in piazza Matteotti, sarà inaugurato il nuovo pulmino per il trasporto degli anziani dalla propria abitazione a centri sanitari, fisioterapici e al centro diurno di Massa Lombarda.

Il costo del pulmino di 46 mila euro sarà coperto dai 21.000 euro derivanti dalle donazioni del 5 per mille, messe a disposizione dall'Auser, da 5000 euro derivanti dalla permuta del vecchio pulmino e per i restanti 20 mila euro da parte del bilancio comunale.

 

L'Auser, è l'associazione di volontari che gestisce il trasporto sociale cittadino e ha deciso di contribuire all' acquisto del mezzo stanziando i fondi derivanti dalla donazione del 5 per mille dei contribuenti che hanno scelto di destinarlo all'associazione per sostenere il progetto.

 

Il pulmino servirà appunto per continuare a garantire il servizio di trasporto sociale, rivolto ad anziani di età superiore ai 65 anni, alle persone titolari di pensione di invalidità civile, ai cittadini indigenti, titolari di certificato di esenzione ticket rilasciato dal Comune ed eventuali accompagnatori, nonché agli utenti del Centro diurno.

 

Il servizio è svolto attraverso la collaborazione tra l'Amministrazione e il volontariato Auser, che mette a disposizione 16 autisti e utilizza un pulmino da 8 posti attrezzato per le persone disabili.

 

Grazie a questo servizio, chi ne ha esigenza può recarsi ai padiglioni ospedalieri del comprensorio lughese e alle palestre fisioterapiche di Bagnacavallo, Fusignano e Lugo per effettuare visite specialistiche, analisi laboratoriali, controlli medici e fare ritorno al proprio domicilio. Inoltre, si rivolge anche agli utenti del servizio diurno che ne fanno richiesta.

 

Il servizio articolato su 5 giorni, prevede due corse giornaliere per le prestazioni sanitarie e fino a tre corse giornaliere per gli utenti del centro diurno.

Il trasporto sociale si effettua nel comune di Massa Lombarda dal 2004 e nel corso degli anni ha incrementato l'utenza mantenendo buoni standard di qualità e la soddisfazione dei cittadini che ne usufruiscono.

 

Nel 2008, ad esempio, sono stati 161 gli abbonamenti a fronte di 1580 trasporti effettuati, numeri mantenuti anche nel 2009 con 178 abbonamenti e 1460 trasporti effettuati.

 

"L'effettiva integrazione delle persone anziane e disabili nella vita sociale ed economica è legata alla possibilità di spostarsi sul territorio - dichiara Linda Errani, Sindaco di Massa Lombarda -. La proficua sinergia creatasi tra pubblico e volontariato ha permesso a Massa Lombarda di essere una delle prime realtà ad attivare il servizio, la cui funzionalità organizzativa è ancora oggi punto di riferimento per quegli enti che intendono procedere in senso analogo. Simbolicamente il nuovo pulmino rappresenta un'idea solidaristica di comunità, che passa attraverso il sostegno da parte dei cittadini ad un progetto condiviso con il  volontariato per realizzare  la presa in carico delle esigenze dell'altro. Il ruolo del volontariato dell'Auser è per noi indispensabile per garantire questo servizio, così come importate e da rimarcare è stata la scelta, a cui siamo grati, di compartecipare al finanziamento per l'acquisto del mezzo. Del resto sono molteplici le iniziative che i volontari dell'Auser svolgono a vantaggio della città: dalle attività di custodia (parchi, mostre e stazione ferroviaria) alla sorveglianza davanti alle scuole."

 

All'inaugurazione parteciperanno: Linda Errani, Sindaco di Massa Lombarda, Marina La monarca, Assessore ai Servizi sociali del Comune di Massa Lombarda, Emanuela Giangrandi, Assessore provinciale alle Politiche sociali, Nadia Simoni, Assessore provinciale al Volontariato e Idio Antonelli e Angelo Guardagli, rispettivamente presidente  provinciale e comunale dell'Auser.

 

Per accedere al servizio è necessario sottoscrivere l'abbonamento annuale presso lo Sportello informativo dei Servizi sociali, inoltre, è possibile prenotare il servizio con una telefonata.

 

Per info e prenotazioni: Sportello informativo Servizi sociali, piazza Matteotti 16. Massa Lombarda, tel: 0545 985831/985833.

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -