Massa Lombarda, week end conclusivo per "San Peval di Segn"

Massa Lombarda, week end conclusivo per "San Peval di Segn"

MASSA LOMBARDA - Un bagno di folla, oltre ogni più rosea aspettativa, ha invaso le vie del centro storico di Massa Lombarda durante tutta la giornata di martedì 25 gennaio, giorno in cui si è festeggiato il patrono della città, San Paolo, e cuore di tutta programmazione di San Peval di Segn, calendario di appuntamenti promossi dall'Assessorato alla Cultura e dalle associazioni per tutto il mese di gennaio. In alcune fasce orarie, in particolare quelle del primissimo pomeriggio, era addirittura difficoltoso farsi largo tra la folla lungo il corso principale della fiera.

 

Con il prossimo fine settimana si chiudono pertanto i festeggiamenti. Tre ancora gli appuntamenti. Spazio alla lirica con Voci del Territorio, in programma al Carmine venerdì 28 gennaio alle ore 21.00, serata che raccoglie sul palcoscenico i cantanti della Bassa Romagna con un repertorio eterogeneo. Ad esibirsi saranno il mezzosoprano Margherita dall'Olio (Lugo), il tenore Giuseppe Pietrantoni (Massa Lombarda), il baritono Luigi Sebastiani (Lugo), il soprano Annarita Venieri (Cotignola) e il controtenore Carlo Vistoli (Lugo), mentre l'accompagnamento al pianoforte è affidato al pluripremiato imolese Luigi Moscatello. Le musiche attingono a diversi autori: da Mozart a Bellini, da Handel a Verdi, da Donizzetti a Puccini. Un repertorio variegato, che attraversa epoche, stili e generi diversi per una serata coinvolgente, fresca e vivace. L'ingresso è gratuito.

 

Gran finale il sabato 29 gennaio in cui, come ormai da qualche anno, l'Assessorato propone un momento di festa in piazza a conclusione del programma. Quest'anno la piazza, a partire dalle 20.30, sarà l'arena per i colori, le suggestioni e le favole del grande illustratore Gek Tessaro, che, con il suo spettacolo Aquaria, affascinerà grandi e piccoli. A riscaldare i partecipanti saranno vin brulè e sabadoni per tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A chiudere il programma l'appuntamento di domenica 30 ore 12.00 presso il Centro di Quartiere di Fruges con l'iniziativa "A tanti a tavola per l'Oppio", pranzo di raccolta fondi per le ultime rate del mutuo con cui si è pagata la ristrutturazione della chiesetta di campagna a cui i massesi sono tanto affezionati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -