Matrimoni in crisi, dal '95 ad oggi divorzi e separazioni raddoppiati

Matrimoni in crisi, dal '95 ad oggi divorzi e separazioni raddoppiati

Matrimoni in crisi, dal '95 ad oggi divorzi e separazioni raddoppiati

La crisi del matrimonio si fa sempre più acuta in Italia. Dal 1995 al 2008 le separazioni sono aumentate del 61%, mentre i divorzi sono raddoppiati. Su mille matrimoni 286 finiscono in una separazione e 179 terminano poi in un divorzio. Lo fa sapere l'Istat, mostrando dati che senza dubbio faranno discutere.

 

Nel 2008 le separazioni sono state 84.165 (+3,4% rispetto all'anno precedente) e i divorzi 54.351 (+7,3%). L'età media alla separazione è di 45 anni per gli uomini e di 41 per le donne; in caso di divorzio raggiungono rispettivamente 46 e 43 anni. Si va da un valore minimo di 186,3 separazioni per mille matrimoni al Sud a un massimo di 363,3 nel Nord-ovest.

 

L'86,3% delle separazioni nel 2008 e il 77,3% dei divorzi sono avvenuti in via consensuale. Nel 70,8% delle separazioni e nel 62,4% dei divorzi si è trattato di coppie con figli; nel 78,8% dei casi si è fatto ricorso all'affido condiviso e solo nel 19,1% dei casi i figli sono stati affidati esclusivamente alla madre.

 

Riguardo ai figli affidati nelle separazioni, il 56,2% ha meno di 11 anni, mentre in caso di divorzio i minori di 11 anni sono il 35,4%. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -