Maturità 2007, ministro Fioroni ai studenti: ''Una prova per voi stessi''

Maturità 2007, ministro Fioroni ai studenti: ''Una prova per voi stessi''

Roma - ''Stiamo lavorando perchè il vostro voto della maturità e tutto ciò che vi siete guadagnati anno per anno siano riconosciuti per l'accesso all'università e per il proseguimento dei vostri studi''. Lo ha annunciato il ministro della Pubblica istruzione Giuseppe Fioroni nel suo saluto ai ragazzi che da domani affronteranno l'esame di maturità.

Saranno poco meno di 480mila studenti in tutta Italia gli studenti chiamati domani a cimentarsi con il tema di italiano. E come ogni anno è già scattata la caccia alle indiscrezioni e alle anticipazioni sui possibili argomenti per la prima prova scritta. Pascoli, bullismo, Medio Oriente e clima le tracce più gettonate. Su internet imperversa il ‘toto-tema’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ministro della Pubblica istruzione invita i ragazzi a mettere da parte ansie e paure e ad impegnarsi nello studio. ''Via le sigarette e sotto con il ripasso. L'esame -ha detto- è un'occasione per mettere alla prova voi stessi, per dimostrare che siete cresciuti e che quello che avete studiato a scuola e' diventato davvero vostro patrimonio. Oggi fate una cosa importante, affrontate una grande sfida. 'Le cose migliori, diceva Goethe -ha ricordato il ministro- si ottengono solo con il massimo della passione': mettetecela tutta. E poi -ha concluso- siate sereni, via le sigarette e sotto con il ripasso''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -