Maturità 2010, a poche ore dal tema il giallo della traccia

Maturità 2010, a poche ore dal tema il giallo della traccia

Maturità 2010, a poche ore dal tema il giallo della traccia

ROMA - Martedì, alle 8,30 in punto, si consumerà il rito dell'apertura delle buste ministeriali. 500.694 studenti si cimenteranno per la prova di Italiano. Quattro le tipologie che potranno scegliere: analisi del testo, saggio breve/articolo di giornale, tema storico e tema d'attualità. Secondo un ultimo sondaggio svolto da Studenti.it, in collaborazione con SWG, il 37% è intenzionato ad orientarsi verso il saggio breve. Il 22% punta invece all'articolo di giornale.

 

Il 19% è propenso all'analisi del testo, mentre 20 maturandi su 100 si è detto molto indeciso. La vigilia del tema d'italiano è stata caratterizzata dalla tradizionale caccia alla traccia. E non è mancato anche quest'anno il giallo. Nel primo pomeriggio di lunedì sono state pubblicate le immagini delle tracce su carta intestata del ministero dell'istruzione. Il Ministero si è presto affrettato a smentirne la veracità, sostenendo che si tratta di un falso ben fatto.

 

Per ScuolaZoo.com, sito di riferimento per tanti studenti italiani, le tracce "sono attendibili". "Al ministero avevano già preparato un secondo fascicolo di tracce e si stanno attrezzando per sostituire quelle che vi abbiamo mostrato", hanno evidenziato dal portale.

 

Quindi è stata spiegata la procedura pre-esame: "La commissione prepara le tracce e, una volta approvate, le invia a tutte le questure d'Italia. A questo punto, i presidi di ogni Istituto vanno a ritirare i plichi e li consegnano ai Comandi delle Forze dell'ordine competenti per territorio, che li custodiscono per la notte".

Queste le tracce delle immagini finite nell'occhio del ciclone:
Tipologia A
: Gabriele D'Annunzio e i Pastori
Tipologia B: Guerra e Pace nella letteratura e nell'arte
Ambito socio-economico: La natura per migliorare la vita:Lo slogan con cui l'uomo s'impegna a salvaguardare l'ambiente
Ambito storico-politico: Lingue ufficiali e dialetti locali: l'evoluzione dei nostri rapporti con la comunicazione verbale.
Tecnico-Scientifico: Dalla trasmissione analogica a quella digitalizzazione. Nuove frontiere della comunicazione.
Tipologia C: Dottrina liberale, non intervento, colbertismo, dispotismo illuminato, anarchia, neutralità:concetti caratterizzanti il profilo storico dello Stato
Tiplogia D: Un tema sui mass- media in relazione agli untori dei promessi sposi di Manzoni

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -