Maturità 2010 al via con il tema d'italiano. Ultima caccia alla traccia

Maturità 2010 al via con il tema d'italiano. Ultima caccia alla traccia

Maturità 2010 al via con il tema d'italiano. Ultima caccia alla traccia

ROMA - Ci siamo. 500.694 studenti di 25.244 quinte classi, assistiti da 12.695 commissioni, tra pochissimi minuti siederanno sui banchi per cimentarsi nella prova d'italiano che apre la Maturità 2010. RomagnaOggi.it, come ogni anno, seguirà in tempo reale l'andamento degli esami, con aggiornamenti continui. Per tutta la notte gli studenti che non sono riusciti a prender sonno hanno dato l'assalto al web per le ultimissime indiscrezioni. Si conferma Pascoli in pole.

 

Nei forum i maturandi non escludono qualcosa legato ad internet e al fenomeno dei social network, soprattutto Facebook. Per gli argomenti d'attualità anche i mutamenti climatici, l'uomo e il suo rapporto con l'ambiente. Quindi la crisi economica. Troppo trascurato ma tutt'altro che da escludere l'argomento legato all'Unità d'Italia, di cui partiranno a breve le celebrazioni per i 150 anni. Per l'argomento storico anche la Seconda Guerra Mondiale e la rivoluzione francese.

 

COSI' NEL 2009 - Nel 2009 le prime tracce sul web sono comparse alle 8.33. Per l'analisi del testo letterario gli studenti dovettero analizzare la "Coscienza di Zeno" di Italo Svevo. Per il tema generale si era chiesto di riflettere sui concetti di libertà e democrazia, a vent'anni dalla caduta del muro di Berlino. Mentre il tema storico era collegato ai 150 anni dell'unità d'Italia.

 

Per il saggio breve di argomento socio-economico l'argomento da trattare era "2009, anno della creatività e dell'innovazione". Per l'ambito tecnico-scientifico i ragazzi dovevano parlare di Internet e social network; per l'ambito artistico letterario l'"Innamoramento e amore". Per l'ambito storico politico "Origini e sviluppo della cultura giovanile".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -