Maturità 2010, già alle 8.22 le prime indiscrezioni: ''C'è Levi''

Maturità 2010, già alle 8.22 le prime indiscrezioni: ''C'è Levi''

Maturità 2010, già alle 8.22 le prime indiscrezioni: ''C'è Levi''

ROMA - Pascoli, ambiente, Obama, la pedofilia e l'Unità d'Italia. Mentre alle 8.30 venivano consegnate agli studenti le tracce dei temi, il popolo del web si è scatenato alla ricerca di indiscrezioni vere per cercare di aiutare i propri amici alle prese con carta e penna. Dopo un'iniziale confusione, tra indiscrezioni e smentite, alle 8.32 è arrivata la conferma che l'autore per l'analisi del testo era Primo Levi. A rivendicare il primato dell'indiscrezione Studenti.it.

 

Ma già dieci minuti prima qualcuno sullo stesso sito aveva azzardato Levi sicuro. Alle 8.28 anche Studentville.it dava quasi per certo Levi. Da quel momento i siti presi d'assalto ogni anno in occasione dell'esame di stato hanno riportano sms inviati dall'interno delle aule. Numerose le richieste d'aiuto. Ma anche dall'esterno si sono susseguite richieste di approfondimenti e fonti. A  Skuola.net qualcuno è riuscito tramite iphone ad inviare la traccia sui giovani e la politica.

 

Alcuni minuti più tardi sono comparse le prime tracce svolte. Ed il popolo del web a quel punto ha cominciato a tirare un lungo sospiro di sollievo. Mercoledì, con la seconda prova, la replica. E già impazza il toto-versione per i liceali del classico. Tanti nomi, gettati nei forum, ma nessuna certezza. Platone, Plutarco, Isocrate e Demostene i più gettonati. Sarà così?

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -