Maturità 2010, in 500mila sui banchi. E' caccia al tema sul web

Maturità 2010, in 500mila sui banchi. E' caccia al tema sul web

Maturità 2010, in 500mila sui banchi. E' caccia al tema sul web

ROMA - Saranno mezzo milione gli studenti che da martedì si cimenteranno nell'esame di maturità. Per la precisione 474.893 candidati interni e 25.801 esterni. Tutti in queste ore sono persi nel web a caccia di possibili spunti per la prova d'italiano. Giovanni Pascoli potrebbe esser l'uomo chiave secondo i bookmaker, che su internet stanno raccogliendo le quotazioni degli autori più gettonati dagli studenti. Dopo Pascoli ci sono Saba, Pirandello e Ungaretti.

 

Per il team di storia, gli studenti vedono l'Unità d'Italia in pole position. Quindi la caduta del muro di Berlino, la Seconda guerra mondiale e la Guerra fredda. Per i temi d'attualità le tracce più gettonate sono collegate al presidente degli Stati Uniti Barack Obama e al centenario dealla nascita di Madre Teresa di Calcutta. In molti confidano di affrontare temi come il bullismo, la pedofilia, l'ambiente, i cambiamenti climatici, la crisi economica ed il razzismo. Nei forum dedicati alla scuola non vengono dimenticati i miti della tv Mike Bongiorno e Raimondo Vianello.

  

LE PROVE - Gli studenti avranno davanti diverse tipologie di elaborati: analisi e commento di un testo letterario o non letterario, in prosa o in poesia; lo sviluppo di un argomento scelto tra quelli proposti all'interno di quattro grandi ambiti disciplinari (storico-politico, socio-economico, artistico-letterario, tecnico-scientifico); sviluppo di un argomento di carattere storico coerente con i programmi svolti nell'ultimo anno di corso; trattazione di un argomento di ordine generale su un corrente dibattito culturale (tema di attualità).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -