Maturità, ecco la terza prova: è il giorno del "super-quiz"

Maturità, ecco la terza prova: è il giorno del "super-quiz"

Maturità, ecco la terza prova: è il giorno del "super-quiz"

Ultima fatica scritta sui banchi delle scuole superiori per gli oltre 27mila studenti dell'Emilia-Romagna e per i quasi 500mila maturandi impegnati in tutta Italia a sostenere l'esame di maturità. Lunedì, infatti, è il giorno della famigerata terza prova, una delle più temute, poiché condensa in un unico ‘quiz' quattro materie. Ogni questionario è diverso scuola per scuola: infatti l'oggetto della prova viene deciso individualmente da ogni commissione d'esame.

 

Gli studenti dovranno cimentarsi con un elaborato sintetico oppure con veri e propri quesiti a risposta singola (da 10 a 15) o multipla (da 30 a 40); all'interno del test saranno presenti problemi scientifici a soluzione rapida, oppure casi pratici e professionali. In alcuni casi si dovrà procedere alla realizzazione di un vero e proprio progetto.

 

Nel frattempo non si placa la polemica per le prime due prove scritte, il tema di italiano e le prove specifiche per tipologie di istituto. Il Codacons ha presentato ricorso al Tar del Lazio per chiedere l'annullamento della validità delle prime due prove, segnate dalla gaffe su Montale nella prova d'italiano e dalle inesattezze nel testo della versione di greco per il liceo classico e nella prova d'inglese per gli istituti turistici.

 

Errori che hanno provocato non poco imbarazzo al ministero della Pubblica Istruzione, tanto che la neo ministro Maria Stella Gelmini ha deciso di azzerare l'organismo competente chiamando un nuovo dirigenti alla sua guida.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -