Melania, ascoltata dagli inquirenti un'altra soldatessa

Melania, ascoltata dagli inquirenti un'altra soldatessa

Melania, ascoltata dagli inquirenti un'altra soldatessa

Anche il padre di Melania alimenta i dubbi sulla responsabilità di Salvatore Parolisi in merito morte della 29enne trovata uccisa a coltellate nel Bosco delle Casermette a Ripe di Civitella, in provincia di Teramo. Gli inquirenti, secondo i quali Parolisi sarebbe più volte caduto in contraddizione durante gli interrogatori, avrebbero nelle ultime ore ascoltato un'altra soldatessa. 


Tutto parte dal fatto che Parolisi, che teneva un corso di addestramento nel Reggimento Piceno, aveva conosciuto in quella circostanza la militare 27enne che avrebbe già confessato di essere la sua amante da due anni. Nella giornata di martedì serabbe stata ascoltata un'altra soldatessa che frequentava lo stesso corso, ma chiaramente non è dato a sapere che ruolo e che tipo di coinvolgimento avesse con Parolisi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Sempre secondo fonti degli ambienti investigativi, pare che il compagno di Melania avrebbe potuto intrecciare altre amicizie potenzialmente "pericolose" per la ragazza; tanto che nei giorni scorsi sarebbero stati ascoltati molti testimoni dell'ambiente militare e non solo.     

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -