Meldola, al teatro Dragoni Vito in "Ligabue"

Meldola, al teatro Dragoni Vito in "Ligabue"

MELDOLA - Dopo l'apertura con il debutto nazionale di Suoceri sull'orlo di una crisi di nervi, proseguono gli appuntamenti con la Stagione di Prosa al Teatro Dragoni di Meldola. Lunedì 6 dicembre alle ore 21, protagonista del palcoscenico sarà l'amatissimo Vito con il monologo Ligabue, ritratto appassionato e divertente del grande pittore di Gualtieri. Lo spettacolo, scritto da Cesare Zavattini, si avvale delle musiche originali di Antonio Di Pofi ed è diretto da Silvio Peroni.

 

Zingaro, eretico e inevitabilmente emarginato. La vita e le opere di Antonio Ligabue salgono in palcoscenico in uno spettacolo semiserio di Cesare Zavattini.

Nei panni del pittore di Gualtieri il comico Vito diretto da Silvio Peroni. Uno spettacolo leggero ma pieno di emozioni, musica e soprattutto parole, quelle di Zavattini, che porteranno a rivivere il sorprendente genio pittorico di Ligabue e la sua vita costantemente ai margini della società.

Lo spettacolo si divide in tre momenti: all'apertura del sipario verrà proiettato un documentario originale dell'Istituto Luce sulla mostra risalente al 1975 e allestita in occasione del decennale della morte di Ligabue della durata di 6 minuti. Poi, inizierà lo spettacolo vero e proprio dove Vito alternerà parti interpretate, rievocanti la figura di Antonio Ligabue nelle sue più divertenti e a volte tragiche esternazioni, con altrettante parti recitate al leggìo (dove è la figura del "poeta" Zavattini a fare da mentore) supportate da un'interazione continua con la scenografia che fa da cornice alla poesia. La scenografia, che porta la firma di Erasmo Massetti e rappresenta un collage di immagini e quadri di Ligabue, permette allo spettatore di identificare le citazioni pittoriche, e non solo, del testo. Lo spettacolo si concluderà con Vito che racconta un divertente aneddoto sul suo incontro personale con Cesare Zavattini, seguito poi da alcune divertenti poesie per omaggiare la figura meno conosciuta dello Zavattini-poeta.

 

 

Biglietti: da 8 a 19 €. Prevendite da sabato 4 dicembre.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -