Meldola, all'Irst barbieri e parrucchiere per vivere meglio la malattia

Meldola, all'Irst barbieri e parrucchiere per vivere meglio la malattia

MELDOLA - Un angolo in cui prendersi cura di sé, riscoprendo il piacere di essere belli e in ordine con se stessi nonostante un male, il tumore, che minaccia spesso sia l'anima sia il corpo. Da ottobre, l'Irst di Meldola offre ai propri pazienti, ricoverati o seguiti in regime di Day-Hospital, la possibilità di curare la propria igiene personale e il proprio aspetto esteriore, grazie a trattamenti estetici quali barba, manicure, pedicure, acconciature, trucco e consulenza estetica, nonché massaggi a mani e piedi. Il servizio, completamente gratuito, viene garantito tutti i lunedì, dalle 15.30 alle 19.30, da veri e propri professionisti della bellezza. Il progetto, denominato l' "Angolo dell'Armonia", è stato, infatti, realizzato in partnership con Confartigianato Forlì-Cesena, che ha raccolto l'adesione di parrucchiere ed estetiste della nostra provincia. Queste ultime, a turno, dedicano così volontariamente il proprio giorno di riposo ai pazienti dell'Irst, mettendo a disposizione tutta la propria disponibilità, competenza e know-how.

 

In queste prime giornate, il servizio ha riscosso grande successo presso le persone seguite dall'Istituto. «Mi piace avere l'opportunità di farmi curare acconciatura, piedi, mani e, soprattutto il viso, che per me è molto importante - commenta una paziente - un lunedì ho effettuato pedicure e messa in piega, quello successivo mi sono tagliata i capelli. Sono stata molto contenta del risultato finale e, in più, mi sono sentita meglio». All'interno dell' "Angolo dell'Armonia", i pazienti si trasformano in clienti, con la possibilità di scambiare quattro chiacchiere con parrucchiere, estetista, e volontaria che segue il servizio, proprio come accadrebbe in un salone. «Non mi aspettavo di poter contare su un simile servizio - dichiara un'altra signora ricoverata - è stato piacevole». Altrettanto soddisfatte appaiono le operatrici che hanno aderito all'iniziativa. «E' un'esperienza positiva - spiegano due parrucchiere e un'estetista che partecipano all'iniziativa - siamo felici di poter aiutare le persone a stare meglio con se stesse, facendole sentire e vedere più belle». In questi primi lunedì hanno usufruito del servizio sia donne sia uomini, anch'essi desiderosi di darsi una "puntatina" ai capelli o sistemare la barba.

 

«Come Confartigianato, abbiamo creduto sin dall'inizio nella bontà del progetto - commenta Fabiola Foschi, di Confartigianato Forlì-Cesena - oltre a sensibilizzare su un tema così delicato come il cancro, l'iniziativa è utile a sottolineare anche l'importanza di affidarsi a operatori del benessere e della bellezza seri e qualificati. Il nostro motto, infatti, è "Fidati solo di mani esperte"». I professionisti del settore coinvolti hanno ricevuto anche una formazione ad hoc. E, in tutta la provincia, le adesioni sono fioccate. «Ci sono pervenute davvero tante domande - prosegue Foschi - per questa prima edizione ne abbiamo selezionate più di una ventina, ma vista la partecipazione ci sarà sicuramente un seguito».

 

Per l'Irst, la ricerca di una partnership con Confartigianato non è stata certo casuale. L'istituto è intenzionato a rafforzare le sinergie col mondo delle imprese e degli artigiani, facendo la sua parte per valorizzare il mondo produttivo locale. Da sottolineare, a questo proposito, che tutti i prodotti utilizzati nell'ambito dell'Angolo dell'Armonia sono donati da ditte locali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -