Meldola, filmati pedofili nel computer: arrestato un 35enne

Meldola, filmati pedofili nel computer: arrestato un 35enne

Meldola, filmati pedofili nel computer: arrestato un 35enne

FORLI' - Nel computer aveva filmati e fotografie della peggior specie, quelli che rappresentano bambini sotto atti sessuali e sevizie. Per questo motivo sono scattate le manette nei confronti di un uomo di 35 anni di Meldola. Le manette sono scattate nel corso di una maxi-operazione a livello nazionale contro la pedo-pornografia, partita da Torino. Nel computer ci sarebbero stati migliaia di file pedofili. L'uomo vive a Meldola da solo, non è sposato e non ha figli.

 

Diverse le regioni italiane toccate dal blitz informatico. Gli uomini della Polizia Postale controllavano da tempo gli accessi ad alcuni siti "riservati", cercando di ricostruire da quali computer venivano contattati. Con l'accusa di detenzione di materiale pedo-pornografico sono quindi scattate le manette e il 35enne è stato portato in carcere.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di unotratanti
    unotratanti

    PENA CAPITALE PER I PEDOFILI !!! Congratulazioni alla Polizia Postale.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -