Meldola, gli appuntamenti con "Liberamente" per non dimenticare la Shoah

Meldola, gli appuntamenti con "Liberamente" per non dimenticare la Shoah

Meldola, gli appuntamenti con "Liberamente" per non dimenticare la Shoah

MELDOLA - In occasione del "Giorno della Memoria", istituito nell'anno 2000 per mantenere vivo il ricordo di tutte le vittime dell'Olocausto, del fascismo e del nazismo, l'Associazione Culturale "LiberaMente" in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune, ha organizzato un doppio appuntamento per celebrare la giornata. Giovedì mattina, giorno ufficiale della commemorazione e nella mattinata di sabato 29 avrà luogo l'evento "Le parole della memoria. La Shoah raccontata ai bambini"

 

Un evento dedicato ai più piccoli e che si svolgerà presso la Biblioteca Comunale di Meldola F. Torricelli. L'incontro, moderato da Rita Aglietti e Renato Cappelli, vedrà protagonisti i bambini delle classi quinte della scuola elementare "E. De Amicis" di Meldola che ascolteranno, anche attraverso la presentazione di un libro, i racconti sulla tragedia della Shoa e delle persecuzioni razziali e politiche che hanno segnato indelebilmente il secolo scorso.

 

Nel pomeriggio di sabato 29 gennaio, dalle ore 15, partirà invece la "Maratona di lettura", sempre presso i locali della Biblioteca Comunale di Meldola, durante la quale verrà letto integralmente il libro"Il fumo di Birkenau" di Liana Millu. I cittadini di Meldola saranno ascoltatori e allo stesso tempo lettori del libro. L'evento  sarà preceduto da un saluto del Sindaco Gian Luca Zattini e di Elena Zaccheroni dell'Associazione "LiberaMente", ideatrice dell'iniziativa.

 

Isabella Calzolari

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -