Meldola, incontro formativo per i genitori sull’importanza di cinture e seggiolino

Meldola, incontro formativo per i genitori sull’importanza di cinture e seggiolino

Meldola, incontro formativo per i genitori sull’importanza di cinture e seggiolino

MELDOLA - Educare genitori e bambini all'importanza dell'uso delle cinture. Giovedì sera, a Meldola, alle 20.30, nel teatro della scuola media "Dante Alighieri", in via della Repubblica 47, va in scena il primo incontro formativo del progetto "Allacciali alla vita",Dipartimento di Sanità Pubblica e dalla Pediatria di Comunità dell'Ausl di Forlì, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale di Forlì-Cesena, e la Polizia Municipale. L'iniziativa è finalizzata a ridurre i comportamenti non corretti di trasporto in auto dei bambini da 0 a 11 anni.

 

Per questo, si è deciso di intervenire con un'operazione di sensibilizzazione sulla popolazione, attraverso la scuola. In questa prima fase si è scelto come campione il territorio di Meldola, coinvolgendo l'asilo nido, le scuole materne ed elementari, per un totale di 676 bambini e rispettive famiglie. Giovedì, in occasione dell'appuntamento formativo, esperti dell'Ausl e della Polizia Municipale cercheranno di far comprendere l'importanza di allacciare sempre le cinture e i pericoli connessi al loro mancato utilizzo. Successivamente, il progetto verrà esteso ad altre realtà scolastiche del territorio forlivese. promosso dal

 

Nei bambini di 0-4 anni  non correttamente assicurati durante il trasporto in auto, il rischio di trauma è 3 volte maggiore rispetto a quelli che usano correttamente i dispositivi di protezione; in bambini di 0-11 anni, non allacciati, è addirittura di 5 volte maggiore se sono seduti sul sedile anteriore rispetto a quello posteriore. Secondo il National Center for Health Statistics, il corretto uso dei seggiolini riduce, invece, il rischio di morte da incidente stradale del 69% nei bambini di età inferiore ad 1 anno e del 47% nei bambini con età compresa tra 1 e 4 anni.

 

Purtroppo, però, dalle osservazioni sul rispetto dell'obbligo dei dispositivi di protezione individuale, emerge che i comportamenti sull'uso delle cinture non sono ancora adeguati; in particolare, risulta trascurato l'utilizzo dei seggiolini per i bambini.

 

E' da queste evidenze che si è mosso il progetto che, oltre agli incontri di sensibilizzazione rivolti ai genitori, prevede la distribuzione di materiale informativo, così da contribuire a creare una cultura della sicurezza nella comunità cittadina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -