MELDOLA - Manca il rinnovo del contratto, stato d'agitazioni per i lavoratori della Cosmogas

MELDOLA - Manca il rinnovo del contratto, stato d'agitazioni per i lavoratori della Cosmogas

FORLI’ – Dopo più di sei mesi di trattative, la Direzione aziendale della Cosmogas e la Confindustria hanno deciso unilateralmente, nel corso dell’incontro tenutosi il 20 novembre, di sospendere fino ad oltre metà del 2007 la trattativa per il rinnovo del Contratto aziendale (scaduto il 31/12/04). Una decisione presa, secondo i sindacati Fiom-Cgil, Uilm-Uil e Fim-Cisl, “senza fornire motivazioni accettabili né sotto il profilo economico né sotto quello normativo”.


“La Cosmogas ha deciso che i suoi dipendenti non hanno il diritto a partecipare – proseguono i sindacati -, anche economicamente, ai risultati dell’azienda e al tempo stesso ribadisce di non voler assumersi impegni su regole condivise riguardo le tipologie contrattuali utilizzate, la precarietà e i diritti sindacali dei lavoratori (a partire dal diritto di assemblea sindacale all’interno dello stabilimento)”.


FIM-FIOM-UILM di Forlì, la RSU e l’Assemblea dei lavoratori, riunitasi lunedì, giudicano “ingiusta e sbagliata” la scelta della direzione aziendale. “Ingiusta perché i lavoratori della Cosmogas – affermano -, che hanno sempre contribuito con il proprio lavoro e la propria professionalità ai risultati aziendali, hanno il diritto a vedere rinnovato il Contratto aziendale. Sbagliata perché azienda e Confindustria decidono di procedere unilateralmente alla rottura del tavolo della trattativa, segnando nei fatti un pesante passo indietro nelle relazioni sindacali”.


“Come FIM-FIOM-UILM, RSU e lavoratori – concludono i sindacati - riteniamo che ci siano invece tutte le condizioni necessarie per rinnovare subito il Contratto aziendale scaduto ormai da due anni e richiediamo pertanto una immediata ripresa della trattativa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A sostegno delle posizioni sindacali FIM-FIOM-UILM e la RSU proclamano lo stato di agitazione e di mobilitazione di tutte le lavoratrici ed i lavoratori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -